Controllo dei fornitori e attività in outsourcing

Il controllo dei fornitori è un requisito dichiarato nell'ambito del Manuale della Qualità/Documento di contesto e oggetto di verifica dell'Ente accreditato, durante gli audit di sorveglianza o rinnovo della certificazione UNI EN ISO 9001:2015.

Il processo di gestione dei fornitori ha come obiettivi:

  • l’acquisto di prodotti/servizi con il migliore rapporto costo/beneficio;
  • la selezione di fornitori affidabili e con prodotti di qualità;
  • garantire nel tempo prodotti di qualità costante;
  • ridurre o evitare le non conformità.

Tale processo deve essere il più possibile definito, strutturato e documentato. La selezione, la qualifica e il mantenimento dei fornitori sono pertanto elementi critici del Sistema di Gestione della qualità.

Nell'ambito del sistema di gestione per la qualità, la BTM IOR attua modalità di controllo dei propri fornitori:

  • definizione dei capitolati di fornitura del servizio e convalida;
  • registrazione non conformità;
  • audit, quando necessario;
  • opportuni indicatori sui servizi erogati.

La BTM si avvale di organizzazioni esterne, di seguito elencate, per l’espletamento di alcune attività secondo specifici capitolati di fornitura e/o di validazione, e/o accordi formali tra le parti.

Contenuto aggiornato il 05/09/2019 - 09:14
Utilizza SharethisShareThis  Scrivi una email  Vai a facebook  Vai a twitter