Regole per l’utilizzo

Occorre attenersi alle seguenti regole di utilizzo:

  • non usare mai tessuto oltre la data di scadenza presente nella confezione;
  • seguire le indicazioni della documentazione di accompagnamento fornita con il tessuto;
  • ispezionare sempre l'integrità della confezione, verificando anche l'etichetta con l'identificativo, nonché la data di scadenza;
  • non impiantare mai tessuto completamente o parzialmente congelato: il tessuto ospite può subire lesioni. Il tessuto congelato, inoltre, ha proprietà diverse e l'eventuale scongelamento in vivo può causare dislocazioni o allentamenti;
  • non usare mai acqua calda per lo scongelamento, bensì acqua distillata o fisiologica sterile, ad una temperatura compresa tra quella ambiente e quella corporea (18-37° C);
  • dopo l'eventuale manipolazione del tessuto in sala operatoria e prima dell’impianto, è opportuno eseguire test microbiologici di controllo al fine di accertare di non aver prodotto contaminazione maneggiando il tessuto; se accidentalmente verificatosi, si avrà la possibilità di ottimizzare la terapia antibiotica del ricevente in base agli esiti dell’antibiogramma sul germe isolato;
  • eventuali rimanenze NON possono essere conservate dall’utilizzatore per altri riceventi: ogni rimanenza, infatti, deve essere oggetto di nuova procedura di validazione da parte della BTM fornitrice;
  • è possibile rendere alla BTM, previo accordo, esclusivamente tessuto non utilizzato ed accompagnato dall'attestato di buona conservazione. Tale pratica comporta una movimentazione del tessuto e l’avvio di procedure amministrative relative alla fatturazione già emessa. Evitare quindi di richiedere tessuto se non è certo l’impianto sul ricevente;
  • non é invece possibile rendere alla BTM alcuna rimanenza di tessuto già manipolato in sala operatoria poiché, sebbene si tratti di un ambiente a contaminazione controllata, non è di classe A come richiesto dalle normative vigenti;
  • lo spreco di tessuto muscoloscheletrico idoneo all’impianto, pertanto, può e deve e essere evitatato attraverso la formulazione di richieste appropriate, sia quantitativamente che qualitativamente, di fornitura di tessuto GIÀ processato. Il responsabile sanitario BTM è disponibile a fornire indicazioni sui prodotti disponibili o ad accogliere, se possibile, eventuali richieste specifiche del chirurgo.

Seguire le indicazioni fornite nelle schede illustrative relative alle diverse tipologie di tessuto (menù prodotti).

IO-224, rev.2 Apertura e modalità di utilizzo del kit di confezionamento per epifisi femorali o tessuti in barattolo.

Contenuto aggiornato il 05/09/2019 - 10:12
Utilizza SharethisShareThis  Scrivi una email  Vai a facebook  Vai a twitter