Associazioni di volontariato

Con il Rizzoli collaborano diverse associazioni di "volontariato": per la tutela dei diritti del malato, di aiuto, impegnate nel miglioramento delle cure.

Associazioni di supporto ai bisogni del malato

Si tratta delle Associazioni i cui volontari si rendono disponibili per i pazienti e loro familiari per supportarli nella risoluzione dei problemi concreti connessi alla loro degenza.

Quelle che operano presso l'Istituto sono le seguenti:

  • Gruppo Volontari IOR: i volontari dell'Associazione offrono supporto umano ai degenti e loro accompagnatori, assicurando ogni giorno una presenza nei reparti (per contatti: gruppovolontaririzzoli@gmail.com);
  • Associazione Cilla: l'Associazione si propone per risolvere i bisogni concreti dei malati e loro familiari, come ad esempio la ricerca di alloggio per gli accompagnatori, la condivisione del tempo con i malati nei reparti (tel. 340-5646392, 051-6350383);
  • Associazione FACE: (tel. 051-6195142) giovani volontari che operano nel reparto di Ortopedia e Traumatologia Pediatrica.;
  • Ansabbio: associazione che realizza attività di animazione e visite ai reparti da parte di personaggio del mondo dello spettacolo (qui il sito web dell'associazione);
  • Circospedale: associazione rivolta a migliorare le condizioni socio-emotive di degenza e dello stato psicofisico dei minori e adolescenti ricoverati con l'utilizzo delle tecniche dell'attività circense;. 
  • Associazione italiana cultura sport (AICS): i volontari organizzano il Progetto Ludovarth, ovvero intendono portare negli ospedali storie, colori e giochi a ttraverso l'uso della narrazione (qui il sito web dell'associazione).

Associazioni di tutela dei diritti del malato

Si tratta delle Associazioni che tutelano il paziente allorché questi si ritrovi oggetto di un disservizio da parte di una Struttura erogativa di prestazioni. Nessuna di tali associazioni ha una sede operativa presso l'ospedale Rizzoli. Per segnalazioni ed intervento di supporto, è tuttavia possibile contattarle. Di seguito si riportano l'elenco ed i recapiti telefonici delle associazioni presenti in città:Particolare dell'affresco, attribuito a Bagnacavallo (XVI sec.), raffigurante la Crocifissione - Ala monumentale Ospedale Rizzoli

  • Centro per i diritti del malato: c/o Ospedale Sant’Orsola Malpighi, disponibile il lunedì e il giovedì dalle ore 9.00 alle 13.00 (tel. 051-6362459; tel. e fax 051-6362561); c/o Ospedale Maggiore disponibile il lunedì e giovedì dalle ore 11.30 alle 13.30 (tel. 051-6478724); c/o Ospedale Bellaria disponibile il martedì dalle ore 10 alle 12 (tel. 051-6225414 e fax 051-6225401);
  • Tribunale della salute: c/o Ospedale Sant’Orsola Malpighi, disponibile il venerdì dalle ore 10.00 alle 12.00 (tel. 051-6362561);
  • Associazione europea per i diritti del malato: c/o Ospedale Sant’Orsola Malpighi, disponibile il martedì e il mercoledì dalle ore 10.00 alle 12.00 ed il mercoledì, su prenotazione, dalle ore 16.00 alle 18.00 (tel. e fax 051-6362561, 051-6362459).

Associazioni per il miglioramento della cura

Si tratta delle Associazioni che promuovono il miglioramento della cura anche tramite attività di ricerca scientifica, di formazione e di informazione. Con sede presso l'Istituto vi è:

  • ISG Italian Sarcoma Group - Associazione di volontariato: l'associazione si propone l'ulteriore miglioramento della qualita' del trattamento dei sarcomi mediante la promozione, la preparazione e l'attuazione di protocolli multicentrici terapeutici e di ricerca nell'ambito dei sarcomi. L'associazione è dotata di un proprio sito web: www.italiansarcomagroup.org
Contenuto aggiornato il 11/04/2016 - 16:28
Redazione contenuti: Daniela Negrini (daniela.negrini@ior.it)
Utilizza SharethisShareThis  Scrivi una email  Vai a facebook  Vai a twitter