Caviglia: Trapianto artroscopico di cellule mesenchimali autologhe nella caviglia

L'opuscolo Trapianto artroscopico di cellule mesenchimali autologhe nella caviglia. Indicazioni, tecnica chirurgica e protocollo riabilitativo è stato redatto dal Prof. Sandro Giannini (Direttore della Clinica Ortopedica e Traumatologica I) e collaboratori: Dr. Roberto Buda, Dr.ssa Isabella Fusaro, Dr.ssa Francesca Vannini, Dr. A.Ruffilli, Dr. M.Cavallo, Dr. A.Timoncini. Esso ha lo scopo di dare informazioni adeguate al paziente che deve affrontare un intervento di trapianto di cellule mesenchimali autologhe in artroscopia.

Una fase del trapianto di cellule mesenchimali autologhe nella caviglia in artroscopiaEsempio di consenso informato per il paziente, l’opuscolo rappresenta anche una fonte di utili nozioni per quanti sono direttamente o indirettamente coinvolti nel raggiungimento del risultato ottimale dell’intervento: familiari, medico di base, terapisti.

Dopo brevi cenni sull’anatomia e la funzionalità dell’articolazione della caviglia vengono descritti i vari gradi di lesione della cartilagine, una descrizione del danno alla cartilagine e le varie tecniche di riparazione oggi utilizzate. Infine viene descritto l’intervento di trapianto di cellule mesenchimali autologhe ed il protocollo rieducativo da adottare.

 

Autore:  Dr. Sandro Giannini, già direttore della Struttura Complessa Clinica Ortopedica e Traumatologica I, Istituto Ortopedico Rizzoli.

Contenuto aggiornato il 30/06/2017 - 16:07
Utilizza SharethisShareThis  Scrivi una email  Vai a facebook  Vai a twitter