Chemioterapia dei tumori dell'apparato locomotore

La Struttura Semplice Dipartimentale di Chemioterapia dei tumori dell'apparato locomotore dispone di 6 camere di degenza per un totale di 11 posti letto (di cui 1 in camera a Bassa Carica Microbica per pazienti in trattamento con alte dosi di chemioterapia). Ciascuna camera è dotata di bagno. È prevista la possibilità per un accompagnatore di ogni paziente ricoverato di rimanere in reparto per tutta la durata della degenza. All'interno del reparto vi è una cucina ed una lavanderia a disposizione dei ricoverati e dei loro accompagnatori. Dispone inoltre di un posto letto di Day Service Ambulatoriale.

Il reparto di Chemioterapia, corridoioIl reparto è dotato di una sala giochi e di una sala studio ove i ricoverati possono seguire regolari lezioni scolastiche, dalle elementari fino alle superiori, grazie alla attivazione di uno specifico progetto scuola attivato in accordo fra il Provveditorato agli Studi di Bologna, il Ministero della Pubblica Istruzione e l'Associazione per la Ricerca e la Cura dei Tumori dell'Apparato Locomotore.

È prevista la possibilità di essere sottoposti a trattamento di chemioterapia presso il reparto "dozzinanti" in regime di maggior comfort alberghiero. Il lunedì, martedì, giovedì e venerdì mattina sono attivi ambulatori di chemioterapia per l'esecuzione di prime visite e controlli di follow up.

Il reparto di chemioterapia offre anche un Servizio di aiuto psicologico per i pazienti e le loro famiglie con lo scopo di aiutarli a gestire il trauma che la diagnosi e il percorso di cura della malattia provocano nella loro vita. Il servizio è svolto dalla Dott.ssa Francesca Bonarelli,  presente in reparto il martedì dalle 14.30 alle 17.30 e il venerdì dalle 10.00 alle 13.00.
Sempre al servizio dei pazienti e delle loro famiglie è presente in reparto, tutte le mattine, un volontario dell'associazione "Gruppo Volontari Rizzoli". Tale volontario supporta gli ammalati ed i famigliari presenti in reparto aiutandoli nel disbrigo di attività come la prenotazione e l'acquisto di biglietti di viaggio, il reperimento di informazioni sulle possibilità di alloggio a Bologna, l'effettuazione di una piccola spesa di generi alimentari e di quanto necessario. Inoltre indirizza verso il Servizio sociale affinché i pazienti ottengano tutte le informazioni utili sui diritti dei malati nel periodo di cura.

Attività clinica

La Struttura Semplice Dipartimentale di Chemioterapia dei tumori dell'apparato locomotore è esclusivamente dedicato alla ricerca clinica ed al trattamento chemioterapico dei tumori primitivi dell'apparato locomotore. Tali tumori, chiamati sarcomi, si dividono in due gruppi principali: i sarcomi dei tessuti molli ed i sarcomi dell'osso (tra questi ultimi i più frequenti sono l'osteosarcoma ed il sarcoma di Ewing).
 
L'attività prevalente della struttura è rivolta a pazienti portatori di forme primitive e localizzate di osteosarcoma e di sarcoma di Ewing, ma vengono trattate anche forme più rare di tumori primitivi dell'osso quali istiocitoma fibroso maligno, leiomiosarcoma, fibrosarcoma, angiosarcoma, condrosarcoma mesenchimale, forme dedifferenziate di condrosarcoma.

La fascia d'età maggiormente rappresentata fra i pazienti trattati nel nostro reparto è compresa fra i 10 ed i 20 anni; ma anche pazienti di età inferiore ai 10 anni ed adulti sono accolti in cura. Sono presi in cura anche pazienti portatori di forme metastatiche ed avanzate di tumori primitivi dell'osso e trattati sulla base di specifici protocolli di trattamento.
I trattamenti chemioterapici vengono somministrati sulla base di protocolli nazionali ed internazionali molti dei quali coordinati dal nostro reparto (vedi la descrizione dell'attività di ricerca clinica).

Attività di ricerca

Immagine della copertina della Linea Guida per il Trattamento dell'Osteosarcoma
Nell'ambito dell'attività del reparto è contemplata un'attività di ricerca clinica diretta alla definizione di trattamenti per i tumori primitivi dell' apparato muscoloscheletrico, anche mediante la partecipazione a studi di fase II.
La SSD di Chemioterapia dei tumori dell'apparato muscoloscheletrico ha inoltre contribuito alla stesura di linee guida, elaborate dall'Italian Sarcoma Group nell'ambito del progetto strategico di Alleanza Contro il Cancro:

 

 

Ufficio Studi clinici

Dott.ssa Emanuela Marchesi   e-mail emanuela.marchesi@ior.it
tel. 051-6366400     fax 051-6366107

Dott.ssa Annalisa Nobile   e-mail annalisa.nobile@ior.it
tel. 051-6366411     fax 051-6366107

Contenuto aggiornato il 12/10/2017 - 08:39
Redazione contenuti: Dott. Stefano Ferrari (stefano.ferrari@ior.it)
Utilizza SharethisShareThis  Scrivi una email  Vai a facebook  Vai a twitter