Chirurgia di revisione della protesi d'anca e sviluppo nuovi impianti

La Struttura Semplice Dipartimentale Chirurgia di revisione delle protesi d'anca e sviluppo nuovi impianti dispone complessivamente di 12 posti letto, distribuiti in 4 camere con 3 posti. Ogni camera è dotata di servizi igienici. Essa dispone inoltre di una Sala gessi in comune con un'altra unità. L'ambulatorio divisionale opera il matedì ed il giovedì mattina. L’attività chirurgica si esegue il martedì, il mercoledì ed il venerdì mattina. Un medico dell'équipe è presente in reparto tutti i giorni feriali dalle ore 8.00 alle 20.00 e nei giorni prefestivi dalle 8.00 alle 14.00.

Attività clinica

La parte più rilevante dell'attività chirurgica della Struttura è rivolta ai reimpianti di protesi d'anca, sia per mobilizzazioni settiche che asettiche. In particolare vengono impiegate le più moderne soluzioni protesiche da revisione con utilizzo di materiali altamente biocompatibili ed a bassa usura. Particolare attenzione è rivolta al ripristino delle gravi perdite di sostanza ossea, con l’impiego di osso di banca, fattori di crescita, cellule staminali autologhe concentrate e sostituti sintetici dell’osso.

Peculiare attenzione è rivolta anche ai reimpianti di protesi di ginocchio, anche qui ci si avvale delle più attuali metodiche ricostruttive sia in termini di ripristino del patrimonio osseo che dell’impiego degli impianti più moderni.

Oltre alle revisioni di grande rilievo è lo spazio dedicato all’esecuzione di protesi primarie sia d’anca che di ginocchio. L'impianto di protesi d'anca viene eseguito sia per artrosi che per patologie più complesse (forme displasiche, reumatiche, post-traumatiche). Anche nelle protesi primarie vengono impiegati materiali altamente biocompatibili ed a bassa usura come la ceramica. Sono utilizzate tencniche chirurgiche miniinvasive a basso impatto sui tessuti molli e sull’osso. Tra i modelli protesici sono impiegate anche protesi di rivestimento e a conservazione di collo.

Vengono trattate inoltre le patologie capsulo-legamentose del ginocchio e le patologie del piede.

L'attività di Day Surgery è dedicata in prevalenza alle artroscopie.

Attività di ricerca

L’attività di ricerca è principalmente rivolta allo sviluppo ed all’impiego di impianti protesici innovativi, finalizzati in particolare alle revisioni protesiche di anca più complesse ed a situazioni di grave perdita di sostanza ossea unitamente all’utilizzo di fattori di crescita autologhi e cellule staminali, e allo studio dei biomateriali.

Contenuto aggiornato il 09/10/2017 - 09:06
Utilizza SharethisShareThis  Scrivi una email  Vai a facebook  Vai a twitter