Dr. Massimiliano De Paolis

Foto Dr. Massimiliano De Paolis
Dr. Massimiliano De Paolis
051-6366455
051-6446417

Titoli di Studio Professionali ed Esperienze Lavorative

04/06/1970
Dirigente Medico

Incarico professionale di graduazione B: Studio osservazionale sulla chirurgia ricostruttiva delle pelvi dopo resezione per tumore osseo

  • 1997: Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Roma “La Sapienza”, con voto 110/110 e lode.
  • 2002: Diploma di specializzazione in Ortopedia e Traumatologia presso la Scuola di Specializzazione dell’Università degli Studi di Bologna, con la voto 70/70 e lode.

1998: Abilitazione all’esercizio della Professione di Medico e Chirurgo nella sessione prima presso l'Università di Bologna.

  • Dal 2005: Dirigente Medico a tempo indeterminato presso la V Divisione dell’Istituto Ortopedico Rizzoli.
  • 2003-05: Contratto Libero Professionista presso la V Divisione ad indirizzo Oncologico dell’Istituto Ortopedico Rizzoli.
  • 2002-03: Contratto di ricercatore presso il Reparto di Chemioterapia/V Divisione dell'Istituto Ortopedico Rizzoli.
  • 2002: Stage di 4 mesi presso l’Henry Ford Hospital di Detroit (USA).

Referente per la gestione delle infezioni periprotesiche, del Risk Management, della Libera Professione, del Day Surgery e degli ambulatori presso la III Clinica dell'Istituto Ortopedico Rizzoli.

Inglese: buono.

Buona conoscenza di applicativi Office e Internet

Ha partecipato in qualità di relatore a numerosi congressi nazionali ed internazionali di oncologia muscoloscheletrica.

  • 2003: Partecipazione al gruppo di Studio, nell’ambito dei Progetti strategici di Oncologia sponsorizzati e finanziati dal CNR e dal MIUR, per la stesura delle linee guidata in ambito clinico per l’Osteosarcoma. 
  • Responsabile di diversi progetti di ricerca presso la III Clinica dell'Istituto Ortopedico Rizzoli, in particolare sulla chirurgia pelvica e delle infezioni periprotesiche. Attuale attività di ricerca scientifica: 1) Chirurgia innovativa nella ricostruzione della pelvi dopo asportazione di un tumore osseo 2) Uso di protesi rivestite in argento nel trattamento delle infezioni periprotesiche.
  • Ha partecipato in qualità di relatore a numerosi congressi nazionali e internazionali di oncologia muscoloscheletrica.
  • È autore o co-autore di numerosi lavori scientifici su riviste italiane e straniere.

Chirurgia dei tumori muscolo scheletrici  benigni e maligni; la chirurgia ricostruttiva dello scheletro, in particolare dell'anca e ginocchio (chirurgia protesica primaria e di revisione).

Particolare interesse sul trattamento dei tumori della pelvi, delle infezioni osteoarticolari e periprotesiche e dei difetti ossei massivi post-traumatici e nelle revisioni protesiche di anca e ginocchio.

Contenuto aggiornato il 28/02/2019 - 15:31
Utilizza SharethisShareThis  Scrivi una email  Vai a facebook  Vai a twitter