Dr.ssa Loredana Mavilla

Foto della D.ssa Loredana Mavilla
Dr.ssa Loredana Mavilla
051-6366392
051-636227 - 6887 (segreteria)
051-6366424

Titoli di Studio Professionali ed Esperienze Lavorative

28/04/1975
Dirigente Medico

Responsabile della Struttura Semplice "Mobilità sanitaria, flussi sanitari e controllo codifica di ricovero" (incarico rinnovato con delib. n.155 del 20 maggio 2015)

2001: Laurea in Medicina e Chirurgia, conseguita presso l'Università degli Studi di Bologna con voto 110/110 e lode.

  • 2014-2015: Corso di Alta Formazione: Formazione Manageriale per la Direzione delle Strutture Sanitarie Complesse.
  • 2010-2011: Master universitario di secondo livello: Management dei Servizi Sanitari per le Funzioni di Direzione.
  • 2005: Specialità in Igiene e Medicina Preventiva, conseguita presso l'Università degli Studi di Bologna con voto 70/70 e lode.
  • Formazione specialistica presso la Direzione Medica Ospedaliera dell’Azienda Ospedaliera Policlinico S.Orsola-Malpighi di Bologna
  • 2005-2007: Contratto di prestazione d’opera professionale presso la Direzione Sanitaria gli Istituti Ortopedici Rizzoli dal dicembre 2005 a gennaio 2007.
  • Da febbraio 2007: Dirigente medico presso la Direzione sanitaria dell’Istituto Ortopedico Rizzoli.
  • Da febbraio 2008 fino alla attuazione: Referente per l'Istituto ortopedico Rizzoli del progetto di riorganizzazione dell'area ortopedica metropolitana di Bologna promosso dalla CTSS.
  • Da novembre 2010: Responsabile dell'Ufficio Mobilità sanitaria, flussi sanitari e controllo codifica di ricovero.
  • 2014-2017: Componente del gruppo regionale per il controllo della qualità della codifica della scheda di dimissione ospedaliera (determinazione n 19048 del 23/12/2014).
  • Da febbraio 2012: incarico di Responsabile di Struttura Semplice "Mobilità sanitaria, flussi sanitari e controllo codifica di ricovero" (rinnovato nel 2015, rinominato Mobilità sanitaria, Analisi modelli assistenziali e controllo codifica di ricovero).
  • Da febbraio 2007: Responsabile aziendale della Scheda di dimissione ospedaliera (SDO) con conseguente attività di verifica della qualità di compilazione della SDO e attività di formazione interna.
  • Da novembre 2013: Responsabile del nucleo aziendale controlli prevista dal Piano regionale controlli (ai sensi della DGR n. 354/2012).

Inglese: fluente.

Ottima conoscenza del pacchetto Office (excel , word, power point) e di Internet. Ottima capacità di interrogazione banche dati (nazionali, regionali e aziendali) inerenti dati e indicatori sanitari.

Dal 2008 Professore a contratto con insegnamento inerente l'Organizzazione Sanitaria del Corso di Laurea di Tecniche Ortopediche - Facoltà di Medicina e Chirurgia – Università degli Studi di Bologna.
Lezioni di Igiene e Microbiologia presso la scuola per Allieve Infermiere Volontarie della Croce Rossa italiana per gli anni 2002-2003 e 2003-2004 in qualità di esperto della materia.
Presso l’Istituto Ortopedico Rizzoli ha organizzato corsi sui seguenti temi:

  • corretto utilizzo della codifica di ricovero ICD IX CM;
  • analisi di qualità della documentazione sanitaria;
  • appropriatezza dei setting assistenziali del percorso diagnostico terapeutico in ortopedia, fisioterapia e chemioterapia.


Dal 2003 al 2005 Componente del Comitato scientifico della Rivista “GeF – Gestione e Formazione” semestrale per il management dei servizi in sanità.
Dal 2003 fino alla specializzazione nell’ottobre 2005 Rappresentante degli Specializzandi per la Sezione Regionale Emilia Romagna ANMDO.
Partecipazione in qualità di relatore a congressi nazionali ed internazionali con relazioni su temi inerenti l'organizzazione sanitaria, l'edilizia sanitaria, l' igiene ospedaliera, la corretta codifica di ricovero, l'appropriatezza dei setting asisstenziali, l'organizzazione delle reti assistenziali.
Autrice/coautrice di oltre 30 pubblicazioni su riviste nazionali ed internazionali (anche impattate)
È coautrice di 3 manuali inerenti:
  • l'igiene ospedaliera e le infezioni ospedaliere;
  • l'accreditamento dei presidi del SSN;
  • le caratteristiche distintive degli IRCCS.

Miglioramento dell’appropriatezza, attraverso percorsi alternativi al ricovero ordinario (day surgery/day hospital e day service, ambulatoriale) per quanto concerne le attività sul paziente diagnostiche terapeutiche e di ricerca clinica.
Organizzazione e gestione dei servizi sanitari con particolare attenzione ai percorsi e alle reti cliniche intra ed interaziendali (modello hub e spoke).
Sistemi di valutazione delle performance, strumenti di programmazione e controllo e dinamiche economico-finanziarie nelle aziende sanitarie.

Contenuto aggiornato il 02/11/2017 - 14:12
Utilizza SharethisShareThis  Scrivi una email  Vai a facebook  Vai a twitter