L'Ospedale si presenta

Attività chirurgica in una delle sale operatorie dell'IstitutoL’Istituto Ortopedico Rizzoli è un istituto che si occupa al tempo stesso di cura e di ricerca. L’alto livello assistenziale è il frutto di un intenso lavoro di ricerca scientifica e del trasferimento dei risultati della ricerca nella pratica clinica. Alta professionalità; soluzioni organizzative volte all’integrazione tra ricerca e cura e ad offrire assistenza di qualità; tecnologie all’avanguardia ed in continua evoluzione – sono questi gli ingredienti del successo del Rizzoli in Italia e nel mondo.

Il Rizzoli è un ospedale moderno, dotato di sale operatorie d’avanguardia e di camere di degenza confortevoli. E’ organizzato in Dipartimenti che raggruppano reparti e servizi sanitari e laboratori di ricerca. Sono presenti unità operative specializzate nel trattamento di:

È inoltre sede della Banca del tessuto muscolo-scheltrico, centro di riferimento regionale per la raccolta, conservazione e distribuzione di cellule e tessuti.

Il Rizzoli è però anche un luogo di cultura e arte. L’Istituto ha infatti trovato sede, nel 1896, anno della sua fondazione, nel complesso monastico di San Michele in Bosco ubicato sulla collina a poca distanza dal centro storico di Bologna. I pazienti ed i visitatori possono dunque ammirare l’architettura, gli affreschi e altre opere d’arte del XVI e XVII secolo.

Infine, l’ospedale Rizzoli, è sì un luogo di cura, ma con alcune particolarità. “Centralità del malato” significa infatti garantire anche un ambiente il più possibile familiare, con particolare attenzione agli ospiti più piccoli. Per questo abbiamo organizzato una scuola in ospedale, così da aiutare i bambini ed i ragazzi impegnati negli studi. Per questo abbiamo di recente rinnovato sia il reparto di ortopedia pediatrica, sia il day hospital pediatrico. E per questo siamo impegnati, assieme a tanti volontari, ad organizzare eventi che aiutano i pazienti a trascorrere meglio il tempo di permanenza in reparto.

Contenuto aggiornato il 10/01/2017 - 10:13
Redazione contenuti: Dott. Andrea Paltrinieri (redazioneweb@ior.it)
Utilizza SharethisShareThis  Scrivi una email  Vai a facebook  Vai a twitter