Dipartimento Rizzoli-Sicilia - I medici

Prof. Cesare Faldini

Prof. Cesare Faldini, Direttore della Struttura Complessa di Ortopedia GeneraleIl professor Cesare Faldini è nato a Firenze il 10 luglio 1971. Ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Pisa nell’anno accademico 1995-96. Ha conseguito la Specialità in Ortopedia e Traumatologia presso l’Università di Bologna, dove sotto la guida del Professor Sandro Giannini è stato prima allievo interno, successivamente Ricercatore Universitario nel 2001, e Professore Associato di Ortopedia e Traumatologia presso l’Università di Bologna nel 2008. Attualmente insegna “Ortopedia e Traumatologia” in numerosi Corsi di Laurea e Scuole di Specializzazione presso l’Università di Bologna. E' Direttore di struttura complessa del Dipartimento Rizzoli-Sicilia presso Villa Santa Teresa di Bagheria da Dicembre 2011.
Ha presentato 210  relazioni a Congressi internazionali e nazionali, fra queste sono di particolare rilievo le 43 relazioni presentate ai Congressi dell’American Academy of Orthopaedic Surgeons e all’Orthopaedic Research Society; ha inoltre presentato 21 relazioni e comunicazioni al Congresso della Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia. Ha al suo attivo 195 pubblicazioni scientifiche di cui: 40 lavori su giornali scientifici “Science Citation Index” come Clinical Orthopaedics and Related Research, Journal of Bone and Joint Surgery, Spine, Journal of Orthopaedic Trauma, Biomaterials, 57 su giornali scientifici o libri editi all’estero, 19 sul Giornale Italiano di Ortopedia e Traumatologia, 45 su giornali scientifici o libri editi in Italia. Ha curato la pubblicazione di 4 monografie. E’ autore insieme al Professor Sandro Giannini del “Manuale di Ortopedia e Traumatologia” (ed. Minerva Medica Torino). E’ autore del libro “Le scoliosi degenerative” (Timeo Editore, Bologna).
Si interessa di problematiche inerenti all’impianto e alla revisione di protesi d’anca sia con metodica tradizionale, con approccio mini invasivo e con tecniche di risparmio di tessuto osseo come le protesi di rivestimento. Si interessa inoltre di chirurgia protesica del ginocchio e alle metodiche innovative di allineamento delle componenti protesiche. Tratta problematiche  della colonna vertebrale: le deformità dell’accrescimento, come la scoliosi, il dorso curvo e la cifosi, sia  nel trattamento conservativo che nel trattamento chirurgico. Problematiche della colonna vertebrale dell’adulto, come ad esempio l’ernia del disco, la stenosi del canale vertebrale, e la scoliosi degenerativa. Esiti di fratture non guarite (ritardi di consolidazione e pseudoartrosi) degli arti.
Chirurgo ortopedico volontario nei paesi in via di sviluppo, si è recato in ospedali in Tanzania, Togo, Eritrea, Guyana Inglese, durante le proprie vacanze ed autofinanziandosi. Ha operato oltre 1500 bambini affetti da gravi deformità come piede torto congenito, ginocchia vare o valghe, esiti di paralisi cerebrali infantili o poliomielite. Insieme ad altri 4 colleghi ha fondato Orthopaedics ONLUS per organizzare meglio l’attività di volontariato. E’ stato invitato come Teaching Professor of Orthopaedics, presso l’ospedale di Georgetown in Guyana Inglese, presso l’Ospedale di Afagnan, e presso l’ospedale Halibet di Asmara in Eritrea per insegnare agli ortopedici locali le tecniche chirurgiche di correzione delle gravi deformità ortopediche dell’infanzia.

 

Dr. Francesco Traina

Dr. Francesco TrainaIl dottor Francesco Traina,  si è laureato nel 1999 presso l’Università di Ferrara con il massimo dei voti e lode. Si è specializzato nel 2004 in Ortopedia e Traumatologia presso l’Istituto Ortopedico Rizzoli.
Ricercatore presso il laboratorio di tecnologia medica dell’Istituto Ortopedico Rizzoli dal 2004 al 2006 studiando prevalentemente gli impianti protesici.
E’ stato Visiting Professor  al Thames Regional Training for Specialist Registrars in Trauma & Orthopaedics diretto da Mr John Shepperd, FRCS dal 2003 al 2007.
Dirigente Medico presso la I Divisione di Ortopedia e Traumatologia diretta dal dott. Aldo Toni dal 2005, in questo periodo ha affrontato a livello clinico e di ricerca sia la patologia degenerativa delle grandi articolazioni (ginocchio e anca) sia la patologia artroscopia dell’anca, del ginocchio e della caviglia. Ha eseguito oltre 1.000 interventi chirurgici come primo operatore, prevalentemente ricostruzioni protesiche, ricostruzioni dei legamenti crociati in artroscopia, tecniche di medicina rigenerativa della cartilagine.
Fellow Observer” presso il reparto di Ortopedia diretto dal Prof. Salvati all’Hospital for Special Surgery di New York (USA) dove ha perfezionato con il Dr. Buly le tecniche di artroscopia d’anca.
Chirurgo Ortopedico volontario nei paesi in via di sviluppo è socio fondatore di Orthopaedics ONLUS, ha partecipato ad oltre 20 spedizioni  in paesi poveri a operare le gravi deformità dei bambini affetti da malattie neuromuscolari oppure da piedi torti, ginocchi vare e ginocchia valghe.
il Dott. Traina ha partecipato a numerose ricerche cliniche e sperimentali. E’ stato relatore alla prestigiosa American Academy of Orthopaedic Surgeons risultando premiato come miglior contributo scientifico, ed ha pubblicato numersi articoli su riviste nazionali ed internazionali, di cui oltre 50 citate su pubmed.

 

Dr. Salvatore Calderone

Dr. Salvatore CalderoneIl dottor Salvatore Calderone è medico ortopedico. Laureato con pieni voti e lode presso l’Unversità di Palermo. Si è specializzato presso l’Università di Palermo in Ortopedia e Traumatologia. 
Ha svolto un periodo di specializzazione in Francia, presso la Clinique Emilie de Vialar di Lione occupandosi prevalentemente di patologia degenerativa della spalla.
Ha svolto attività clinica in strutture mediche palermitane accreditate con il Servizio Sanitario Regionale.
Ha svolto oltre 1.000 interventi di chirurgia ortopedica maggiore, tra cui ricostruzioni legamentose e tendinee a livello della spalla e  impianti protesici a livello del ginocchio.
È consulente tecnico del Tribunale di Palermo dal 1992.

 

Dr.ssa Alice Bondi

Dr.ssa Alice BondiLa dottoressa Alice Bondi si è laureata nel 2000 con il massimo dei voti e lode presso l’Università di Bologna. Si è specializzata nel 2005 in Ortopedia e Traumatologia presso l’Istituto Ortopedico Rizzoli.
Ha lavorato sia in ambito clinico che in ambito di ricerca nella Struttura Complessa III Clinica Ortopedica diretta dal  Prof. Maurilio Marcacci, ricoprendo per 5 anni contratti di ricerca e contratti assistenziali.
Si è occupa prevalentemente di patologia del ginocchio artroscopia, e di problematiche inerenti alla protesizzazione del ginocchio artrosico.
La dottoressa Bondi ha partecipato a numerose ricerche cliniche e sperimentali pubblicando numerose pubblicazioni delle quali 5 citate su pubmed.

 

Dr. Costantino Errani

Dr. Costantino ErraniIl dottor Costantino Errani si è laureato nel 2001 a pieni voti presso l’Università di Bologna. Si è specializzato nel 2006 in Ortopedia e Traumatologia presso l’Istituto Ortopedico Rizzoli.
Ha lavorato sia in ambito clinico che in ambito di ricerca nella struttura complessa IV Clinica Ortopedica diretta dal compianto prof. Mario Mercuri ricoprendo numerosi contratti di ricerca e contratti assistenziali. Ha svolto numerosi periodi di studio all’estero, in particolare negli Stati Uniti presso la Mayo Clinic di Rochester ed il Memorial Sloan-Kettering Cancer Center di New York, sede quest’ultima presso la quale ha contribuito alla scoperta di una specifica traslocazione cromosomica caratteristica di un raro tumore muscolo-scheletrico.
Si occupa prevalentemente di patologia degenerativa dell’anca e di patologia oncologica.
Il dott. Errani è autore di numerose pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali ed internazionali di cui 27 citate su pubmed.

 

Dr. Angelo Toscano

Dr. Angelo ToscanoIl dottor Angelo Toscano si è laureato nel 2005 a pieni voti e lode presso l’Università di Bologna. Si è specializzato nel 2010 in Ortopedia e Traumatologia presso l’Istituto Ortopedico Rizzoli.
Ha lavorato sia in ambito clinico che in ambito di ricerca nella struttura complessa IV Clinica Ortopedica diretta dal compianto prof. Mario Mercuri.
Durante la specializzazione ha trascorso un periodo presso il Royal National Orthopaedic Hospital NHS Trust, Sarcoma Unit, Stanmore, London, UK.
Ha ricoperto un contratto assistenziale presso la divisione di chirurgia del Rachide dell’Istituto Ortopedico Rizzoli.
Si occupa  prevalentemente di patologia oncologica e patologia del rachide. 

 

 

Dr. Luciano Merlini

Dr. Luciano MerliniIl dottor Luciano Merlini è medico fisiatra e neurologo. Suo principale ambito di interesse clinico e scientifico è la patologia del midollo spinale, radicolare, dei nervi periferici e neuromuscolare di interesse ortopedico.
Dopo un percorso professionale trentennale all'Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna, dove ha avuto la responsabilità del servizio di Elettromiografia e del Modulo Dipartimentale di Patologia Neuromuscolare, ha svolto attività di ricerca presso la Genetica Medica dell'Università di Ferrara e presso la Direzione Scientifica del Rizzoli.
E' esperto di riabilitazione sia delle patologie ortopediche, quali le patologie della colonna vertebrale e delle grandi articolazioni, che delle malattie neurologiche, quali le distrofie muscolari e le miopatie. In particolare ha promosso la riabilitazione ortopedica con metodica
isocinetica in campo ortopedico, sportivo e neuromuscolare (Merlini, Colombari, Della Villa. Manuale di Isocinetica, 1988) e le tecniche di ventilazione meccanica per la riabilitazione respiratoria del paziente miopatico (Granata, Schiavina, Merlini. Ventilazione meccanica nelle
miopatie, 1989). Ha contribuito all'identificazione del gene causale di dodici malattie
muscolari.
Ha organizzato e diretto grazie a un progetto finanziato da Telethon il primo trial Italiano multicentrico sulla atrofia muscolare spinale, nel quale sono stati arruolati 120 pazienti in 7 centri (Bologna, Torino, Milano, Genova, Padova, Roma, Messina), e ha avuto la responsabilità
scientifica di progetti di ricerca finanziati dalla Comunità Europea.
È autore di oltre 250 lavori sulla patologia neurologica e neuromuscolare di interesse ortopedico pubblicati su riviste internazionali.

 

Dr. Jacopo Frugiuele

Dr. Jacopo FrugiueleIl dottor Jacopo Frugiuele è medico anestesista. Nell’ambito dell’attività clinica presso la Struttura Complessa di Anestesia e Terapia Intensiva Post Operatoria dell’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna, diretta dal dottor Stefano Bonarelli, ha approfondito in particolare la conoscenza dei sistemi di monitoraggio avanzato in Chirurgia Ortopedica maggiore. Suoi interessi clinici e scientifici sono altresì la terapia e la profilassi antitromboembolica e la terapia del dolore.
Ha svolto attività didattica nell’ambito di congressi specializzati a livello nazionale e internazionale e di corsi accreditati per professionisti sanitari.
È autore del testo “Le Scoliosi Degenerative” nelle parti riguardanti il trattamento anestesiologico.

Contenuto aggiornato il 27/01/2012 - 15:37
Utilizza SharethisShareThis  Scrivi una email  Vai a facebook  Vai a twitter