Dr.ssa Maria Carla Bologna

Dr.ssa Maria Carla Bologna
051-6366338
051-6366702

Titoli di Studio Professionali ed Esperienze Lavorative

11/01/1955
Dirigente Amministrativo

Responsabile SSD Struttura di Supporto Direzionale (delib. n.17 del 10 febbraio 2016)

  • 2006-2010: Laurea in Scienze Giuridiche, Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”. Tesi sperimentale in Diritto Costituzionale “Profili costitutivi e applicativi del diritto alla salute”, voto: 110/110 con dichiarazione di lode.
  • 1985-1989: Laurea in Sociologia, Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”. Piano di studi a indirizzo economico e tesi sperimentale in marketing dei servizi "Nuovi modelli gestionali delle aziende di servizi e del terziario avanzato. Il caso della Fiera di Rimini", voto: 110/110 con dichiarazione di lode.
  • 2010: Corso “Come identificare e cogliere le opportunità di finanziamento per la ricerca. Finanziamenti Europei: il 7° Programma Quadro (Cooperation, People, Ideas). Reperimento di informazioni, modalità di partecipazione, redazione di proposte progettuali. Finanziamenti Nazionali: PRIN, FIRB”. Scuole di Dottorato nell’Area dell’Informazione Università di Bologna – Facoltà di Ingegneria.
  • 2007-2008: “Project management e capacità per organizzare e gestire progetti”, corso organizzato dall’Azienda ospedaliero universitaria di Modena e da Pacher & P di Modena. Oltre 300 ore di aula e di lavoro di gruppo e predisposizione di progetto finale. Corso di alta formazione aziendale. Valutazione con massimo dei voti.
  • 2003-2005: Executive Master in Management delle Aziende Sanitarie (EMMAS) per un ammontare complessivo di 1.000 ore di didattica assistita e lavoro sul campo e predisposizione di progetto finale per il governo strategico delle aziende sanitarie con la trattazione di materie quali stakeholder analysis, posizionamento strategico, mappe di percezione, marketing strategico, etc. Scuola di Direzione Aziendale (SDA) dell’Università L. Bocconi di Milano.
  • 1996-1997: Master presso la Scuola di Specializzazione in Studi sull'Amministrazione Pubblica (S.P.I.S.A.) della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Bologna, corso di perfezionamento in Diritto Sanitario. Tesi in "Gestione integrata dei Servizi Sanitari e Socio - Assistenziali agli anziani"; totale di 530 ore con tesi finale.
  • 1990: Master General Management in Sanità (CO.GE.M.SAN) presso la per un totale complessivo di 37 giornate (259 ore) d’aula presso la Scuola di Direzione Aziendale (SDA) dell’Università L. Bocconi di Milano. Materie sviluppate: organizzazione, metodologie e determinazioni quantitative d’azienda, bilancio, gestione del personale e programmazione. Valutazione con massimo dei voti
  • 1974-1976: Diploma di Laurea in Fisioterapia, Università degli Studi di Bologna. Scuola diretta a fini speciali della Facoltà di Medicina e Chirurgia.
  • 1974: Maturità scientifica, Liceo Scientifico A. Volta di Riccione.
  • Da Marzo 2009: Direttore della S.C. Staff Direzione Generale e Scientifica, Responsabile SSD Affari Istituzionali, Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza presso l'Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna. In comando dal 01.03.2009 dall’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena.
  • Novembre 2003 - Febbraio 2009: Direttore della Struttura Complessa Affari Generali e Legali. Azienda Ospedaliera - Universitaria di Modena.
  • Settembre 2000 - Ottobre 2003: Azienda Ospedaliera Niguarda Ca' Granda di Milano, Direttore amministrativo di Presidio (dal 7.01.03 al 31.05.03); Direttore della struttura complessa “Direzione amministrativa dei Dipartimenti sanitari” dal 1.01.2003    (dal 2.01.03 al 31.10.03); Responsabile dell’Ufficio in staff alla Direzione Sanitaria aziendale “Coordinamento delle attività aziendali di donazione, prelievo e trapianti di organi e tessuti” (dal 1.09.99 al 31.08.03); Comando a tempo parziale (n. 3 giorni alla settimana) presso l’Assessorato alla Sanità della Regione Lombardia - Area Risorse umane (dal 1 giugno al 31 ottobre); Consulente della Regione Lombardia (2001-2002) per problematiche connesse al potenziamento delle attività di donazione e trapianto di organi e tessuti con la presenza di 1 giorno alla settimana dal 25.03.02 al 31.12.02.
  • Luglio 1999 - Agosto 2000: Azienda Ospedaliera - Universitaria di Modena, Dirigente amministrativo, responsabile del modulo professionale “Coordinamento delle funzioni amministrative dei dipartimenti misti" in staff al dipartimento Tecnico – Amministrativo.
  • Gennaio - Giugno 1999: A.R.P.A. Bologna, responsabile dello Staff amministrativo con funzione di coordinamento delle attività giuridiche, amministrative e contabili.
  • Novembre 1994 - Dicembre 1998: Presidi Ospedalieri dell'Assessorato alla Sanità, Regione Emilia - Romagna, Funzionario (qualifica funzionale e profilo professionale 8.1) addetto ad attività funzionali giuridico - amministrative ed assegnata al Servizio Economia sanitaria e, successivamente, dal 17.07.95 al servizio Presidi Ospedalieri dell'Assessorato alla Sanità della Regione Emilia - Romagna.  Si segnala il contemporaneo comando a tempo parziale (18 ore settimanali nel corso dell’anno 1997, dal 5 marzo al 3 giugno) presso l' I.P.A.B. Giovanni XXXIII di Bologna in qualità di Responsabile della Ripartizione Ragioneria).
  • Luglio 1994 – Settembre 1996: Azienda USL di Rimini, Collaboratore coordinatore amministrativo (ex Liv. VII°) presso il Servizio Bilancio - Programmazione Finanziaria. Dal 1996 Collaboratore coordinatore amministrativo (ex Liv. VIII° bis) presso l'Azienda U.S.L. di Rimini. Comandata dal 01.11.1994 presso l'Assessorato alla Sanità della Regione - Emilia - Romagna.
  • Dicembre 1984 - Giugno 1994: U.S.L. 41 di Riccione, Collaboratore amministrativo (Liv.VII°) presso il Servizio Bilancio - Programmazione Finanziaria; Collaboratore amministrativo in ruolo presso il Servizio Bilancio - Programmazione Finanziaria; Operatore professionale coordinatore “Terapista della riabilitazione motoria”.
  • Marzo 1977 - Novembre 1984: Ospedale Infermi di Rimini, dipendente di ruolo a tempo indeterminato; dal 1.01.83 al 30.11.04 operatore professionale collaboratore – Fisiokinesiterapista.
  • Luglio - Novembre 1976: Istituto Talassoterapico del Comune di Rimini, Fiosiokinesiterapista.
  • Gennaio - Maggio 1976: Comune di Budrio (BO), Terapista della riabilitazione motoria.

Incarichi di collaborazione e consulenza:

  • Dal 1.06.03 al 31.10.03 presso l'Assessorato alla Sanità della Regione Lombardia per le problematiche connesse alla programmazione e gestione delle risorse umane del Servizio sanitario nazionale (Convenzione tra la l’Azienda ospedaliera Niguarda Ca’ Granda di Milano e l’Assessorato alla Sanità della Regione Lombardia);
  • Anno 2002: consulente della Direzione Generale Sanità della Regione Lombardia (D.G.R. 7987/02) per la predisposizione degli elementi conoscitivi e tecnici relativi alla verifica della qualità dei risultati dell'attività trapiantologica svolta dai centri lombardi, per lo svolgimento di funzioni di programmazione sanitaria etc., a supporto della Direzione Generale Sanità;
  • Dal 01.01.99 al 31.12.99: collaborazione con la Regione Emilia - Romagna per n. 4 giorni al mese per il progetto “Emergenza sanitarie e attività trapiantologica” per il coordinamento degli aspetti amministrativi ed organizzativi del “Gruppo Interregionale Permanente per l’Emergenza Sanitaria” nonché dei sottogruppi tecnici in applicazione delle Linee Guida 1996 di cui al D.P.R. 27.03.92, in rappresentanza della Regione Emilia - Romagna, attivato dalla Conferenza degli Assessori regionali alla Sanità nell’ambito della Conferenza Stato – Regioni;
  • Collaborazione ai sensi dell'art. 2222 e segg. del C.C. con l'Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria, e Valle d'Aosta nel periodo 01.09 1992 – 11 febbraio 1993 per attività di responsabile del coordinamento della segreteria di Presidenza con contratto a termine;
  • Collaborazione con la Società LABSER (Laboratorio di consulenza per il management dei servizi) di Milano per il coordinamento della predisposizione di convegni nel corso dell’anno 1991: “Il controllo di gestione tra contabilità finanziaria e contabilità economica (12.04.91.) e “Novità fiscali e corretta applicazione della sanatoria a fine tributari”.

Francese: eccellente; inglese: buono.

Buon utilizzo pacchetto Office, strumenti di posta elettronica e navigazione in internet.

  • 2010: Corso di formazione per operatori del comparto delle Aziende di Bologna sugli aspetti legislativi del sistema sanitario con particolare riferimento agli IRCCS per un totale di n. 8 ore.
  • 2009: Corso di formazione per Direttori di Dipartimento presso l’Azienda USL di Sassari. Totale 4 ore.
  • 2008: Corso di formazione “La privacy in ospedale”. Azienda ospedaliero - universitaria di Modena. Totale 4 ore.
  • 2007: "Gestione extra giudiziale del contenzioso nelle organizzazioni sanitarie" Primo corso sperimentale di formazione organizzato dall'Agenzia sanitaria regionale della regione Emilia - Romagna. Bologna, 7 dicembre 2007.
  • 2007: Corso di formazione “La privacy in ospedale”. Azienda ospedaliero - universitaria di Modena. Totale 2 ore.
  • 2006: Corso di formazione in sanità organizzato da Marsh Enti Pubblici “La gestione del rischio in sanità” Milano.Totale n. 2 ore.
  • 2005: Corso di “Formazione manageriale per Direttore di Struttura Complessa” organizzato dal CEFPAS (Centro Per La Formazione Permanente e l’Aggiornamento del Personale del Servizio Sanitario) della Regione Sicilia. Messina 24 - 26 giugno 2005, per un totale di 21 ore.
  • 2003-2004: Attività di docenza nell’ambito del master in “Economia sanitaria” presso la Facoltà di Economia dell’Università di Bergamo per un totale di n. 2 ore.
  • 2004: Corso “L’Organizzazione dipartimentale e il budget ai fini della pianificazione organizzativa - Come produrre un piano di funzionamento e organizzazione Aziendale - La funzione amministrativa nei dipartimenti sanitari” USL n. 11 - Area Vasta Fiorentina - Dirigenti di Struttura Complessa - Empoli 27-28 Maggio 2004 per un totale di n. 14 ore
  • 1999: Docenza nell’ambito del corso “L’Organizzazione delle Aziende sanitarie. Novità normative” organizzato dall’Azienda Ospedaliera di Modena per l’argomento “I Dipartimenti”. Modena, ottobre 1999.
  • 1997: Incarico di docenza presso l'Università degli Studi di Padova nel corso di perfezionamento in Coordinamento delle attività di prelievo e trapianto d’organo per la materia “Programmazione sanitaria ed attività di prelievo e trapianto”. Padova, 5.04.1997.
  • 1992: LABSER di Milano. Corsi di formazione professionale per operatori e funzionari dei Comuni di Monza e di Aosta, per un totale complessivo di n. 40 ore.
  • 1991: Attività di docenza presso il Centro di Formazione C.E.S.I.A. di Cesena, consorzio aderente all'A.P.I. per un totale di 14 ore per le problematiche relative al "marketing dei servizi".
  • 1985: Incarico di insegnamento presso l'U.S.L.41 di Riccione per "Aspetti riabilitativi, riattivazione, rieducazione e recupero funzionale" per un totale di n. 20 ore.
  • 1990-1991: Incarico di insegnamento presso la scuola per Operatori non Medici dell'U.S.L. n. 40 di Rimini per la materia "Sociologia" per un totale di n. 20 ore.
  • 1993-1994: Incarico di insegnamento presso l'U.S.L.41 di Riccione per le materie di Sociologia per corsi di "Prima Formazione di Operatori addetti all'assistenza di base" per un totale di n. 40 ore.
  • 1990-1991: Incarico di insegnamento presso l'U.S.L.41 di Riccione per le materie Socio-antropologia per corsi biennali di educatori professionali di "Prima Formazione di Operatori addetti all'assistenza di base" per un totale di n. 35 ore.
  • 1984-1991: Incarico di insegnamento presso la scuola per Operatori non Medici dell'U.S.L. n. 40 di Rimini per materie del III° anno di corso afferenti alla attività di terapista della riabilitazione (Handicaps Fisici), per un ammontare complessivo di circa 180 ore.

Partecipazione a numerosi convegni/congressi in qualità di relatrice.

Contenuto aggiornato il 01/03/2016 - 14:23
Utilizza SharethisShareThis  Scrivi una email  Vai a facebook  Vai a twitter