Dott.ssa Serena Guidotti

Dr.ssa Serena Guidotti
051-636893
051-636807

Titoli di Studio Professionali ed Esperienze Lavorative

27/08/1985
Biologo

Assegnista di Ricerca

2010: Laurea Magistrale in Biologia Molecolare e Cellulare, Università degli Studi di Bologna, con voto 110/110 e lode.

Gennaio 2015: Dottorato di Ricerca in Scienze Biomediche, XXVII ciclo, Università degli Studi di Bologna.

  • Gennaio 2011 - Novembre 2011: Biologo Co.co.co Progetto di ricerca finanziato dalla Fondazione CARISBO dal titolo: “Meccanismi molecolari dell’alterata funzionalità dei condrociti osteoartritici (OA): dalle molecole al paziente per una terapia disease modifying”, presso il Laboratorio di Immunoreumatologia e Rigenerazione Tissutale, Istituto Ortopedico Rizzoli.
  • Novembre 2011 - Novembre 2014: Assegnista di Ricerca presso il Laboratorio di Immunoreumatologia e Rigenerazione Tissutale, Istituto Ortopedico Rizzoli e DIMEC, Unibo - Progetto FIRB “Patogenesi e bersagli molecolari di patologie degenerative dell'apparato muscolo-scheletrico” (RBAP10KCNS).
  • Dicembre 2014- Dicembre 2015 Assegnista di Ricerca presso il Laboratorio di Immunoreumatologia e Rigenerazione Tissutale, Istituto Ortopedico Rizzoli e DIMEC, Unibo- Progetto FIRB (RBAP10KCNS).

Italiano: madrelingua.
Inglese: fluente.

Capacità di utilizzo delle strumentazioni di laboratorio di biologia cellulare e molecolare: microscopi ottici, cappa sterile a flusso laminare, cappa chimica, bilance analitiche, centrifughe, termociclatore PCR e Ligth-Cycler, celle elettroforetiche, spettrofotometro, Nano-Drop. Ottima conoscenza e capacità applicativa di tecniche di isolamento e allestimento di colture primarie e tridimensionali di cellule da tessuti muscolo-scheletrici e da tessuto adiposo. Ottima capacità di utilizzo di tecniche di valutazione di marker di superficie e nucleari tramite citofluorimetria, di valutazione della lunghezza dei telomeri (Flow-FISH) e di valutazione dell'attività telomerasica (PCR-ELISA).
Ottima capacità di utilizzo di tecniche di colorazione dei preparati istologici (immunoistochimica e immunofluorescenza). Ottime capacità di utilizzo di tecniche di Biologia Molecolare: estrazione del DNA e PCR, estrazione dell’RNA, RetroTrascrizione e Real-Time PCR, Western-blot, elettroforesi su gel di agarosio e di poliacrilammide. Conoscenza di tecniche di produzione di vettori retrovirali e di Knock-down genico.
Conoscenza ed abilità di utilizzo degli strumenti di Microsoft Office (Word, Excel, Power Point, Publisher).  Capacità di navigazione in Internet. Conoscenza e capacità di utilizzo di MEDLINE database (Pubmed). Conoscenza e capacità di utilizzo di software di elaborazione statistica (GraphPad Prism).

Vincitrice Bando per Assegno di ricerca FIRB (RBAP10KCNS) finanziato dal MIUR dal titolo: “Patogenesi e bersagli molecolari di patologie degenerative dell'apparato muscolo-scheletrico”, Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche (DIMEC), Università degli studi di Bologna. Anno 2011 e 2014.

Valutazione della senescenza e del DNA-damage in condrociti KD-IKKα: studio della lunghezza dei telomeri, espressione dei geni del Mismatch repair, Double-strand break (gammaH2AX) e Microsatellite Instability.
Valutazione dei processi di senescenza cellulare nei condrociti OA: studio del pathway a valle della fosforilazione di GSK3β.
Valutazione del ruolo dei Nutraceutici nel differenziamento terminale di condrociti osteoartritici e nel differenziamento osteogenico di cellule staminali da tessuto adiposo (ASC).

Contenuto aggiornato il 09/02/2015 - 14:32
Utilizza SharethisShareThis  Scrivi una email  Vai a facebook  Vai a twitter