Dr.ssa Valeria Carina

Titoli di Studio Professionali ed Esperienze Lavorative

17/02/81
Biologo

Ricercatore a contratto co.co.co (“Valutare se l’utilizzo di trattamenti biofisici associati ad uno o più chemioterapici possa invertire il fenotipo patologico di cellule tumorali di osteosarcoma, modificando i processi di farmaco-resistenza ed il cross-talk con il microambiente, attraverso l’analisi della modulazione dell’espressione genica, della sintesi proteica, del rilascio di fattori trascrizionali e miRNA”).

2004: Laurea in Scienze Biologiche, ind. Biomolecolare. Università degli Studi di Palermo.

2008: Dottorato di Ricerca in Farmacologia e Tossicologia Socio-ambientale, Università degli Studi di Palermo.
2012: Specializzazione in Biochimica Clinica, Università degli Studi di Palermo. 

Da novembre 2015 a dicembre 2015: Consulente biologo per lo svolgimento d’attività di ricerca scientifica nell’ambito dell’ingegneria tessutale e biomedica per il progetto PON01_01059 “Sviluppo di una Piattaforma tecnologica per il trattamento non invasivo di patologie oncologiche e infettive basata sull’uso di ultrasuoni focalizzati”. Piattaforma Tecnologica per Ingegneria Tessutale, Teranostica ed Oncologia – IRCCS Istituto Ortopedico Rizzoli, Palermo.

Da luglio 2015 a ottobre 2015: Ricercatore con Contratto di Prestazione di Opera Intellettuale di Natura Professionale nell’ambito dell’ingegneria tissutale ed ingegneria biomedica per il Progetto PON01_00829 - Piattaforme tecnologiche innovative per l'ingegneria tissutale. Piattaforma Tecnologica per Ingegneria Tessutale, Teranostica ed Oncologia – IRCCS Istituto Ortopedico Rizzoli, Palermo.

Da Aprile 2012 a Maggio 2015: Ricercatore a contratto co.co.co. (Progetto PON01_00829 - Piattaforme tecnologiche innovative per l'ingegneria tissutale). Piattaforma Tecnologica per Ingegneria Tessutale, Teranostica ed Oncologia – IRCCS Istituto Ortopedico Rizzoli, Palermo.

Da marzo 2012 a maggio 2013: Incarico di insegnamento del modulo di Neuroendocrinologia per il master “Biotecnologie applicate e bioinformatica nello studio e la diagnosi di malattie genetiche” Università degli Studi di Palermo.

Da gennaio a luglio 2012: Ricercatore a contratto co.co.co. per il Progetto dal titolo “Thyroid Cancer Sicily Registry”. DiBiMIS (Dipartimento Biomedico di Medicina Interna e Specialistica), Policlinico di Palermo.

Da dicembre 2007 a maggio 2010: Ricercatore Borsista per il corso “Formazione di ricercatori e tecnici di laboratorio altamente qualificati nello studio di nuove tecnologie diagnostiche” La.T.O.-HSR Giglio (Laboratorio Tecnologie Oncologiche-Ospedale San Raffaele-Giglio).

Da settembre a dicembre 2007: Internato presso il Telomere and Cancer Laboratory presso l’Institut Marie Curie Paris, nell’ambito del Dottorato di Ricerca.

Inglese: fluente.
Francese: fluente.

Eccellente conoscenza degli applicativi Microsoft e del pacchetto Office.

Eccellente conoscenza di software per Analisi di Immagine applicata alla microscopia elettronica a scansione (SEM) e trasmissione (TEM) e alla microscopia confocale.

Ottima conoscenza del sistema di imaging preclinico mediante radiotraccianti (PET).

Buona conoscenza dei software di analisi dati di sequenziamento (ION Torrent), Spettrometria di massa (TTRIPLE TOF 5600) e Citofluorimetria.

Buona conoscenza del sistema di imaging preclinico a bioluminescenza e del sistema tomografico 3D a fluorescenza.

Autrice di diversi articoli scientifici su riviste indicizzate internazionali.

Attività di ricerca preclinica rivolta al settore oncologico e scientifico-industriale. Valutazioni precliniche in vitro ed in vivo su biocompatibilità, biofunzionalità, bioattività ed efficacia terapeutica di biomateriali, scaffolds, impianti protesici e dispositivi biomedicali secondo normative vigenti (ISO 10993).
Studio di approcci minimamente invasivi, in particolare sistemi biofisici, nelle neoplasie primarie multifarmacoresistenti e nelle neoplasie metastatiche osteolitiche.

Responsabilità: esecuzione attività specifiche per progetti di ricerca.

Contenuto aggiornato il 22/12/2016 - 14:46
Utilizza SharethisShareThis  Scrivi una email  Vai a facebook  Vai a twitter