Linea di ricerca: Chirurgia Protesica Ricostruttiva

Descrizione

Lo scopo di questa linea è il miglioramento della pratica clinica che consente di ricostruire un'articolazione scheletrica che e'stata danneggiata da patologie (quali l'artrosi, l'artrite reumatoide, i tumori ossei) o da eventi traumatici, in modo da ripristinare al massimo grado la funzione articolare.

 
Obiettivi

La Linea di Ricerca persegue i seguenti obiettivi:

  • caratterizzazione sperimentale dei materiali protesici e di protesi innovative mediante analisi tribologiche e computazionali;
  • simulazione computazionale di interventi protesici per la realizzazione di protesi custom-made e miglioramento delle tecniche chirurgiche;
  • analisi computazionale del movimento articolare, delle interazioni protesi-tessuto osseo al fine di migliorare la realizzazione dei dispositivi protesici;
  • monitoraggio mediante studi clinici prospettici e revisioni cliniche delle tecniche e dei materiali protesici di interventi primari e di revisione delle protesi d’anca, di ginocchio e di spalla eseguiti nelle strutture ortopediche pubbliche e private regionali (Registro RIPO);
  • studi comparativi tra i diversi dispositivi protesici per valutarne l’appropriatezza di impiego in diverse situazioni cliniche;
  • messa a punto di sistemi diagnostici non invasivi o mini invasivi per l’identificazione di marker di instabilità o usura protesica, onde anticipare gli interventi di revisione e ridurne l’invasività.
Contenuto aggiornato il 29/07/2014 - 09:55
Utilizza SharethisShareThis  Scrivi una email  Vai a facebook  Vai a twitter