Dr. Alessandro Gasbarrini

Foto Dr. Alessandro Gasbarrini
Dr. Alessandro Gasbarrini
051-6366971 (studio medici)
051- 6366539

Titoli di Studio Professionali ed Esperienze Lavorative

19/06/1967
Dirigente Medico

Direttore f.f. della struttura complessa di Chirurgia vertebrale ad indirizzo oncologico e degenerativo dall'1 settembre 2017 (nota del Direttore Generale prot. n. 8468 dell'1 settembre 2017).

1992: Laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Bologna, con voto 110/110 e lode.

1992: Esame di abilitazione all’esercizio della professione di Medico Chirurgo e Iscrizione all’Albo dei Medici Chirurghi di Bologna n. 12568 del 29/12/1992.

1997: Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia presso l'Università di Bologna, con voto 70/70 con lode.

1986-1992: durante il corso degli studi ha frequentato, in successione, come allievo interno gli Istituti Universitari in Bologna di:

  • Istologia e Biologia (1986-87);
  • Fisiologia (1988-89);
  • Patologia Medica e Metodologia Clinica (1989-90);
  • I Clinica Ortopedica (Istituto Ortopedico Rizzoli) (1991-92).

1993-1997: durante il Corso di Specializzazione ha frequentato:

  • V divisione dello IOR;
  • Strutture di ricerca del Codivilla-Putti (Anatomia Patologica in Oncologia Ortopedica);
  • Divisione di chirurgia del rachide dello IOR;
  • Reparto di Ortopedia Infantile (VIII div. IOR);
  • II Divisione di Ortopedia Oncologica e Ricostruttiva del CTO di Firenze;
  • la chirurgia sperimentale dello IOR;
  • il reparto di Chemioterapia dello IOR.

Incarichi successivi alla specializzazione:

  • 1997: Service des Urgences" nel C.T.O. di Strasburgo (Illkirch Graffenstanden) - FR.
  • 2000: Chu de Bordeaux. Chirurgie osseuse et articulaire des membres. Chirurgie de la colonne vertébrale - FR.
  • 2004: Medtronic SD Memphis - Tennessee - USA.
  • 2004: Spine Center Dartmounth - New Empshire - USA.
  • 2005: Hospital Universitario 9 D’Octubre in Valencia - SP.
  • 2009: Saint Louis Spine Center – Spine Care – USA.
  • 1998-2009: Dirigente Medico I livello presso il reparto di Ortopedia e Traumatologia dell'Ospedale Maggiore di Bologna.
  • 2009: Dirigente Medico Chirurgia Vertebrale ad indirizzo Oncologico e Degenerativo, IOR.
  • 2010: Incarico gestionale di Struttura Semplice in gestione del trattamento delle lesioni metastatiche vertebrali.
  • 2017: Incarico di Direttore “facente funzione” della Struttura Complessa di Chirurgia Vertebrale ad indirizzo Oncologico e Degenerativo, Istituto Ortopedico Rizzoli.

Dal 1999 ad oggi ha eseguito più di 3600 interventi chirurgici, di cui la maggior parte in chirurgia vertebrale.

Svolge attività chirurgica in consulenza presso diversi ospedali in Italia e all’estero: Torino, Padova, Firenze, Pisa, Catania, Narni, Campo S. Piero, Verona, Thiene, Giulianova, Modena, Udine, Monaco, Murnau, Tutzing, Den Haag (L’Aia), Oviedo.

Inglese e francese.

Conoscenza ed uso di Applicativi Office e Internet.

Brevetti e Progettazioni:

  • protesi d’anca da ricostruzione dopo grosse perdite di sostanza ossea del femore prossimale;
  • protesi di spalla da ricostruzione dopo grosse perdite di sostanza ossea dell’omero prossimale;
  • soletta con celle di carico per misurare il peso sull’arto inferiore (Caricostopr);
  • dispositivo per la protezione delle strutture neurali durante l’intervento di Vertebrectomia;
  • sistema di stabilizzazione vertebrale peduncolare.
  • 2009-2011: Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma. CdL Ortopedia e Traumatologia - Anno di corso 4- Disciplina: Ortopedia e Traumatologia (tecniche chirurgiche) (20 ore annuali).
  • 2009-2010: Università degli Studi di Bologna, Master in Assistenza infermieristica in Ortopedia e Traumatologia.
  • 2007-2009: Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma. CdL Ortopedia e Traumatologia - Anno di corso 2- Disciplina: Ortopedia e Traumatologia (10 ore annuali).

Esperienze professionali specifiche:

  • Dal 2008: Membro del Gruppo di lavoro SIOT (Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia) sulle Metastasi ossee e Membro estensore della Linea guida SIOT "Il trattamento delle metastasi Ossee".
  • 2009: Co-autore delle Linee guida SIOT (Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia) sul Trattamento dei sarcomi dei tessuti molli.
  • Dal 2012: Membro del Gruppo di lavoro SIOT (Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia) sulle Metastasi ossee e co-autore delle Linee guida SIOT sulle Metastasi vertebrali.
  • Presidente e Fondatore della Fondazione "Probone Italia Onlus", Fondazione per la cura dei Tumori Vertebrali.

Brevetti:

2009: Sistema di misurazione e segnalazione della distribuzione del peso applicabile preferibilmente ma non necessariamente su arti inferiori o similari (brevetto n. 1355547 del 20/02/2009).

Altre progettazioni:

  • Attività di coordinamento nello sviluppo della Mega protesi modulare “GB Composite”  commercializzata da Citieffe srl (protesi d’anca da ricostruzione dopo grosse perdite di sostanza ossea del femore prossimale);
  • Protesi di spalla da ricostruzione dopo grosse perdite di sostanza ossea dell’omero prossimale (MRS Lima);
  • Dispositivo per la protezione delle strutture neurali durante l’intervento di Vertebrectomia (PROMID, diventato sistema di resezione RESEGONE, K2M);
  • Sistema di stabilizzazione vertebrale peduncolare (SCML Showa ika);
  • Protesi custom-made 3D printed “Biomimetic”, ITC Gran Canaria.

Comitati editoriali:

Dal 2011: Membro del Comitato Editoriale della rivista European Review for Medical and Pharmacological Sciences.
Dal 2016: Membro del Comitato Editoriale della rivista Annals of Clinical Case Reports (sezione Oncology Case Reports).

Pubblicazioni:

Dal 1992 a oggi ha pubblicato 225 lavori su riviste nazionali ed internazionali, con un H-index pari a 21 (Scopus).

Congressi:

Dal 1992 a oggi ha partecipato a più di 200 corsi e congressi nazionali ed internazionali come Relatore.

Progetti di ricerca:

  • Dal 2011 al 2015: Responsabile Progetto di Ricerca Finalizzata del Ministero della Salute RF-2009 dal titolo “Comparative effectiveness of treatments of degenerative spine disease”. Nell’ambito di questo Progetto è stato realizzato un video divulgativo sul trattamento delle patologie degenerative dal titolo “Le malattie degenerative del rachide lombare”.
  • 2015: Direttore del Convegno patrocinato dall’Istituto Ortopedico Rizzoli dal titolo “Patologia Degenerativa del Rachide lombare- Il trattamento: Quale - Come - Quando - Perché”, nell’ambito del progetto RF-2009 dal titolo “Comparative effectiveness of treatments of degenerative spine disease”.

Studi clinici:

Dal 2011 Responsabile di 10 studi clinici approvati dal Comitato Etico dell’Istituto Ortopedico Rizzoli.

Contenuto aggiornato il 03/10/2017 - 10:19
Utilizza SharethisShareThis  Scrivi una email  Vai a facebook  Vai a twitter