Dr. Dante Dallari

Titoli di Studio Professionali ed Esperienze Lavorative

04/01/1960
Dirigente Medico

Responsabile di Struttura Semplice Dipartimentale: Chirurgia Ortopedica Conservativa e Tecniche Innovative

Laurea con lode presso l'Università degli Studi di Bologna nel 1985

Specializzato in Ortopedia  con lode nel 1990, specializzato in Tecnologie Biomediche con lode nel 1993.

Ha vinto una borsa di studio dell'Istituto Ortopedico Rizzoli nell'area di ricerca " Patologia Neoplastica e Sistemica" con decorrenza dal 1/10/1987  al 30/10/89. Ha prestato servizio presso l'USL n° 35 di Ravenna come assistente ortopedico  in ruolo dal 18/06/1990 al 17/03/91 e successivamente dal 29/8/91 al 17/4/92; ha prestato servizio presso l'Istituto Ortopedico Rizzoli come Medico  ortopedico supplente dal 18/03/1991 al 28/08/91 e come Dirigente medico ortopedico di ruolo dal 18/4/92 a tutt'oggi. E’ stato precedentemente titolare del Modulo Organizzativo “chirurgia protesica nelle coxartrosi secondarie” ed è stato titolare del centro di riferimento specialistico “Applicazioni cliniche di Medicina Rigenerativa in ortopedia” presso la I Clinica IOR (direttore prof. Armando Giunti).

Dall'1 novembre 2011 è Responsabile della Struttura Semplice Dipartimentale: Chirurgia Ortopedica Conservativa e Tecniche Innovative. 
E’ membro dell’American Academy of Orthopaedic Surgery e dell’International Cartilage Repair Society.

Italiano madrelingua, Inglese fluente.

Specialista in tecnologie biomediche con ottima conoscenza dei materiali (sintetici e biologici) in uso in ortopedia sia in campo protesico che ricostruttivo.
Conoscenze informatiche: Gestione database informatici, sistemi operativi Windows e Os, programmi scrittura, elaborazione dati e creazione presentazioni informatiche.

Autore di 149 pubblicazioni scientifiche, ha presentato 84 relazioni a congressi, ha partecipato a 72 progetti di ricerca IOR. Attualmente Responsabile dei progetti di ricerca “Trattamento dell’artrosi del ginocchio con tecniche di medicina Rigenerativa”, “Valutazione comparativa tra tecniche di medicina rigenerativa e/o viscosupplementazione nel trattamento dell’artrosi dell’anca”, “Ricostruzione articolare biologica nei gravi casi di Osteonecrosi dell’anca”, “Studio pilota su un nuovo cotile da revisione protesi dell'anca”.

Patologie ortopediche dell'anca: Chirurgia protesica e di revisione dell’anca e del ginocchio, artroscopia dell'anca. Chirurgia protesica nelle gravi artrosi secondarie dell’anca.
Applicazioni di Medicina Rigenerativa in Ortopedia: Trattamento delle necrosi cefaliche e ricostruzioni articolari non protesiche, riparazione pseudoartrosi delle ossa lunghe, trattamento lesioni osteocondrali articolari.

Contenuto aggiornato il 18/12/2015 - 10:29
Utilizza SharethisShareThis  Scrivi una email  Vai a facebook  Vai a twitter