Dr.ssa Stefania Pagani

Dr.ssa Stefania Pagani
Dirigente Biologo Laboratorio BITTA
Tel. 051-6366730

Titoli di Studio Professionali ed Esperienze Lavorative

03/03/1971
Dirigente Biologo

Incarico professionale di graduazione B: “Modelli cellulari da tessuti sani e patologici dell’apparato muscolo-scheletrico” (delib. n.19 del 30/01/2018)

1996: Laurea in Scienze Biologiche presso l'Università di Bologna, con voto 110/110 e lode.

2004: Specialità in Patologia Clinica presso l'Università di Bologna, con voto 70/70 e lode.

Dal luglio 2009 ad oggi: dirigente biologo presso il Laboratorio Studi Preclinici e Chirurgici.

Inglese fluente, tedesco scolastico.

Conoscenza e utilizzo del sistema applicativo Microsoft Windows XP; pacchetto Office (Word, Excel, Power Point); ricerca bibliografica on-line; programmi: Leica QWin per analisi di immagine, Cardinis per la gestione dei progetti di ricerca, Blast per il disegno di primers.

Correlatrice di tesi di laurea in Odontoiatria, Scienze Biologiche e Biotecnologie Mediche.

Partecipazione ai seguenti progetti: 

  • ALUSI (2001-2003): “Development of alumina forming ods ferritic superalloys as new biomaterials for surgical implants”; progetto europeo.
  • NANOBIOCOM (2005-2006): “Intelligent nanocomposite for bone tissue repair and regeneration”; progetto europeo.
  • “Identificazione di bersagli molecolari di interesse terapeutico nell’osteoartrite”, (2006-2009), Fondazione CARISBO.
  • Progetto FIRB dal titolo: “Patogenesi e bersagli molecolari di patologie degenerative dell’apparato muscolo-scheletrico”.
  • Programma Operativo Nazionale PON01-00829: “Piattaforme tecnologiche innovative per ingegneria tessutale” (2011-2016). 
  • Programma Operativo Nazionale PON01_01059: “Sviluppo di una piattaforma tecnologica per il trattamento non invasivo di patologie oncologiche e infettive basate sull’uso di ultrasuoni focalizzati” (2011-2016).
  • “La riparazione di difetti ossei critici con innesto osseo omologo vascolarizzato e trapianto di cellule staminali midollari: studio su modello animale”, finanziato dalla Fondazione Del Monte di Bologna e Ravenna (2014-2015).
  • Programma Operativo Regionale POR-FESR 2014-2020, dal titolo: “Custom Implants”.

Membro della Società Italiani Biomateriali (SIB).

Occasionale attività di revisore per le seguenti riviste: Current Rheumatology Reviews, Journal of Proteomics, Cell Death Disease, International Journal of Molecular Sciences, Scandinavian Journal of Reumathology, Journal of Tissue Engineering and Regenerative Medicine, Clinical Interventions in Aging, Coatings.

Co-autrice di 49 pubblicazioni scientifiche su riviste impattate internazionali (IF: 205, HI: 18, aggiornamento: mar '19).

Sviluppo di modelli colturali avanzati per lo studio di patologie dell’apparato muscolo-scheletrico mediante osteoblasti, osteoclasti, condrociti, tenociti, cellule endoteliali, mesenchimali da midollo osseo e tessuto adiposo, anche in bi e tricoltura. Citotossicità e biocompatibilità di nuovi scaffold, secondo norma ISO-10993; approcci biologici (PRP) o fisici (ultrasuoni pulsati a bassa intensità) per la rigenerazione in vitro di tessuto osseo e cartilagineo. Analisi di espressione genica in real time PCR di cellule in coltura, tessuti molli, cartilagine, osso. 

Contenuto aggiornato il 21/06/2019 - 13:10
Utilizza SharethisShareThis  Scrivi una email  Vai a facebook  Vai a twitter