Dona il tessuto osseo

Campagna 2017 del Centro riferimento trapianti Emilia-Romagna per promuovere le donazioni di organi, tessuti, celluleDonare sangue, organi o tessuti costituisce un atto di grande generosità. Spesso può salvare vite umane o curare gravi malattie, ma anche migliorare la qualità della vita di molte persone ammalate o sottoposte ad interventi chirurgici ricostruttivi.

Si può diventare donatori di osso e di altri tessuti lasciando indicazione per il momento del decesso, come avviene per la donazione di organi. I pazienti sottoposti ad intervento di protesi d'anca per coxartrosi o endoprotesi per frattura, possono donare la testa del femore visto che questa è asportata per permettere l'alloggiamento della protesi.

Perché è importante la donazione di tessuto muscolo-scheletrico

La chirurgia ortopedica ricostruttiva si avvale del fondamentale utilizzo di biomateriali e di tessuto muscolo-scheletrico di banca. Quest'ultimo può rimpiazzare perdite di sostanza ossea in reimpianti protesici, chirurgia vertebrale, sintesi di fratture e ricostruzione dei legamenti.

Soprattutto, è indispensabile nella chirurgia conservativa dei tumori ossei: l'amputazione dell'arto è stata oggi largamente sostituita dalla ricostruzione funzionale, possibile solo grazie alla disponibilità di segmenti ossei donati. In questo modo si consente ai pazienti di evitare la totale perdita dell'arto, recuperando una condizione di normalità e miglior qualità di vita.

Cosa facciamo al Rizzoli

Al Rizzoli siamo impegnati anche su questo fronte. La Banca del Tessuto Muscolo-scheletrico (BTM) che ha sede in Istituto è la più importante a livello nazionale per numero di tessuti distribuiti e per lo spettro completo di tessuti prodotti.
Grazie ai tessuti distribuiti dalla BTM è stato possibile effettuare trapianti di mandibola, caviglia, ginocchio e, proprio al Rizzoli, è stato realizzato il primo trapianto articolare totale di spalla a livello mondiale. 

Vuoi approfondire l’argomento?

L’importanza di donare il tessuto muscolo-scheletrico (osso, tendini, cartilagine) è ancora poco conosciuta, nonostante in questo modo si possa aiutare persone ammalate o che hanno subito traumi a tornare a vivere normalmente. Per questo ti invitiamo a pensare alla donazione.

Se vuoi approfondire l’argomento puoi consultare il sito web della Banca del Tessuto Muscolo-scheletrico (BTM) del Rizzoli. Sull’argomento più generale della donazione e dei trapianti puoi trovare informazioni utili sul sito web del Centro regionale di Riferimento Trapianti (CRT) della Regione Emilia-Romagna e su quello del Centro Nazionale Trapianti (CNT).

Se vuoi informazioni più specifiche od entrare in contatto con noi puoi scriverci a questo indirizzo e-mail: btm@ior.it, oppure venire a visitare la sede della Banca del Tessuto Muscolo-scheletrico (BTM) al piano terra dell’ospedale Rizzoli. Sarà per noi un piacere fornirti le informazioni che desideri.

Contenuto aggiornato il 30/05/2017 - 14:49
Redazione contenuti: Teresa Venezian (teresa.venezian@ior.it)
Utilizza SharethisShareThis  Scrivi una email  Vai a facebook  Vai a twitter