Osteoporosi

L’osteoporosi è una malattia sistemica dello scheletro caratterizzata da riduzione e da alterazioni qualitative della massa ossea che si accompagnano ad aumento del rischio di frattura. Fra le varie malattie ossee è la più diffusa, colpisce entrambi i sessi ma soprattutto quello femminile dopo la menopausa, condizione che aumenta considerevolmente il rischio sino a 4 volte.

L’osteoporosi non trattata può provocare importanti conseguenze sulla deambulazione e sulla qualità̀ di vita dei pazienti che ne sono colpiti in quanto può determinare, senza alcun segno premonitore, fratture talvolta molto invalidanti. Pertanto è molto importante la diagnosi.

Crollo vertebrale nel rachide dorsale in corso di osteoporosi.Sono considerate “primitive” le forme postmenopausali e senili che rappresentano il 95% dei casi, mentre le osteoporosi “secondarie” sono quelle determinate da un ampio numero di patologie (es. iperparatiroidismo, ipersurrenalismo, artrite reumatoide, celiachia ecc) e dall’assunzione cronica di numerosi farmaci.

L’osteoporosi e la frattura osteoporotica hanno una patogenesi multifattoriale: tra i numerosi fattori associati in maniera indipendente al rischio di osteoporosi e fratture solo alcuni presentano un importante livello di evidenza come la ridotta massa ossea, una precedente frattura da fragilità, l’età e la familiarità per fratture da fragilità.

Indagine densitometrica tramite la Mineralometria Ossea Computerizzata (MOC): diagnosi di osteoporosi femorale.L’indagine densitometrica tramite la Mineralometria Ossea Computerizzata (MOC) è oggi il modo più accurato e preciso di misurare la massa ossea ed in particolare la sua densità minerale (Bone Mineral Density o BMD); essa va sempre seguita dalla valutazione del rischio fratturativo individuale mediante l’utilizzo di appositi algoritmi validati che tengono conto dei fattori di rischio clinici, mediante i quali è possibile definire in senso probabilistico la possibilità del paziente di andare incontro ad una frattura e di conseguenza consigliare una correzione dello stile di vita ed un trattamento farmacologico finalizzato alla riduzione del rischio di frattura.

Contenuto aggiornato il 23/06/2017 - 15:30
Utilizza SharethisShareThis  Scrivi una email  Vai a facebook  Vai a twitter