Dr.ssa Claudia Maria Hattinger

Foto della D.ssa Claudia Maria Hattinger
Dr.ssa Claudia Maria Hattinger
051-6366762
051-6366763

Titoli di Studio Professionali ed Esperienze Lavorative

16/07/1969
Dirigente Biologo

Incarico professionale di graduazione B: "Studio delle alterazioni genetiche associate allo sviluppo di farmacoresistenza e tossicità collaterale nell'osteosarcoma" (delib. n.181 del 12 giugno 2015)

  • 1989: BSc in Biologia Umana presso l'Università di Vienna (Austria).
  • 1993: MSc in Scienze Biologiche presso Università di Vienna (Austria).

1997: Dottorato di ricerca in Biologia Umana - Indirizzo “Oncologia Pediatrica” presso l’Università di Vienna (Austria).

  • Dal 1997 al 1999: Borsista (in qualità di Biologo Ricercatore a tempo pieno “Post-Doc”) presso il Department of Molecular Cell Biology dell’Università di Leiden (Paesi Bassi);
  • Dal 1999 al 2001: Contrattista di Ricerca (in qualità di Biologo Ricercatore a tempo pieno “Post-Doc”) presso il Children’s Cancer Research Institute (CCRI), St. Anna Kinderspital (Vienna, Austria);
  • Dal 2001 al 2003: Contrattista di Ricerca (in qualità di Biologo Ricercatore a tempo pieno “Post-Doc”) con una “Marie Curie Individual Fellowship” all’interno del Programma di Studio della Comunità Europea "Improving Human Research Potential and the Socio-economic Knowledge Base" presso il Laboratorio di Ricerca Oncologica dell'Istituto Ortopedico Rizzoli;
  • Dal 2003 al 2006: Contrattista di Ricerca in qualità di Biologo Ricercatore a tempo pieno presso il Laboratorio di Ricerca Oncologica dell’Istituto Ortopedico Rizzoli;
  • Dal 2007 al 2009: Incarico di Collaborazione Coordinata Continuativa (Co.Co.Co.) in qualità di Biologo Ricercatore a tempo pieno presso il Laboratorio di Ricerca Oncologia dell’Istituto Ortopedico Rizzoli;
  • Dal 2009: Assunzione con qualifica di Biologo Dirigente I livello presso il Laboratorio di Oncologia Sperimentale dell'Istituto Ortopedico Rizzoli.
  • Tedesco (austriaco) madrelingua.
  • Inglese eccellente.
  • Italiano eccellente.

Principali argomenti di studio e relative conoscenze tecnologiche:

  • Selezione in vitro e caratterizzazione di linee cellulari e colture primarie di sarcomi muscoloscheletrici, con particolare riferimento ai tumori ossei;
  • Selezione in vitro e caratterizzazione di varianti farmacoresistenti di linee cellulari di tumori ossei umani e studio dei principali parametri correlati all'acquisizione del fenotipo farmacoresistente;
  • Studio degli effetti in vitro su linee di tumori ossei umani farmacosensibili e farmacoresistenti di agenti differenzianti, chemiopotenzianti, revertanti della chemioresistenza e farmaci bersaglio-specifici di possibile impiego terapeutico;
  • Valutazione dell'espressione proteica in campioni tissutali e cellulari di sarcomi muscoloscheletrici mediante tecniche di immunofluorescenza, immunoistochimica ed immunocitochimica;
  • Estrazione di DNA e RNA da cellule in coltura e da campioni tissutali a fresco, inclusi in paraffina oppure congelati di sarcomi muscoloscheletrici;
  • Valutazione di alterazioni geniche nei sarcomi muscoloscheletrici mediante tecniche di "Fluorescence In Situ Hybridization" (FISH), "Comparative Genomic Hybridization" (CGH), DNA e cDNA microarrays, immunocitochimica, immunoistochimica e biologia molecolare;
  • Allestimento di preparati cromosomici da campioni cellulari di tessuto normale o di tumori muscoloscheletrici ed analisi cariotipica degli stessi;
  • Analisi di espressione, amplificazione genica e polimorfismi mediante tecniche di quantitative real-time PCR; 
  • Valutazione del livello di espressione di geni specifici in cellule normali e tumorali con tecniche di RNA fluorescence in situ hybridization (RNA-FISH) applicata a campioni a fresco o fissati ed inclusi in paraffina;
  • Semina e coltura di batteri geneticamente modificati e successiva estrazione e purificazione degli inserti di DNA in essi contenuti;
  • Preparazione di sonde molecolari per applicazioni di ibridazione in situ attraverso coltura di batteri o lievito, DOP-PCR, marcatura delle sonde con molecole fluorescenti;
  • Analisi bioinformatica di base dei dati sperimentali ottenuti da tecniche di microarrays e/o quantitative real-time PCR;
  • Valutazione dell’impatto clinico dei dati sperimentali ottenuti attraverso analisi delle correlazioni con i principali parametri clinico-patologici specifici per ogni singolo tumore, e le informazioni di decorso clinico;
  • Ottima conoscenza dei sistemi operativi WINDOWS, Macintosh OS 8.0 e superiori, del pacchetto di software Office (sia Macintosh che Windows), Adobe Photoshop, programmi di elaborazione statistica dei dati sperimentali (STATVIEW), e di diversi softwares dedicati all’acquisizione ed all’analisi di immagini relative ad esperimenti di FISH, CGH, microarrays.

Dal 1990 al 1994 (Istituto di Biologia Umana, Università di Vienna, Austria):

  • Assistente al Corso Pratico “Antropologia I”;
  • Assistente nella stesura del capitolo “Ecologic systems and their alterations“ per un libro di testo di biologia per la 6a classe della scuola superiore.

Novembre 2004: Docenza al Corso per Tecnici di Laboratorio dell’Istituto Ortopedico Rizzoli.

Coordinamento e responsabilità scientifica di progetti di ricerca:

  • 1997-99 (Department of Molecular Cell Biology dell’Università di Leiden, Paesi Bassi): Responsabile dei seguenti progetti di ricerca, associati alla Borsa di Studio “Erwin Schroedinger Fellowship, Austrian Science Fund (FWF; No. J1481-MED):
    • "Development and application of new techniques for detection of pathogenic mutations in situ: Detection of high and low abundant mRNA by fluorescence in situ hybridization techniques";
    • "Monitoring of p21 and p53 gene expression by mRNA fluorescence in situ hybridization on cultured human cells after serum starvation and UV irradiation".
  • 1999-2001 (Children’s Cancer Research Institute (CCRI), St.Anna Kinderspital, Vienna, Austria):
    • Coordinatore dello studio internazionale multicentrico “Characterization of translocation processes in Ewing tumours and evaluation of clinical impact of the most common genetic aberrations detected in Ewing sarcomas”;
    • Responsabile dei progetti  di ricerca del CCRI (Vienna) “Fine-mapping of DNA probes in the chromosomal region 1p36.3” e “Characterization of translocation processes in Ewing tumors”.
  • 2001-03 (Istituto Ortopedico Rizzoli, Bologna, Italy): Titolare del Contratto Europeo “Marie Curie Individual Fellowship” (proposal No MCFI-2000-00066) sul Progetto di Ricerca "Genetic alterations associated with drug resistance in human osteosarcoma cells" all’interno del Programma di Studio della Comunità Europea "Improving Human Research Potential and the Socio-economic Knowledge Base".
  • 2013-15 (prorogato a Dicembre 2017): Responsabile scientifico del progetto di ricerca corrente “Validazione di marcatori genetici e farmacogenetici nell'osteosarcoma” dell'Istituto Ortopedico Rizzoli (Coordinatore Linea di Ricerca: Dr. P. Picci).

Partecipazione come membro dell'unità operativa a progetti di ricerca svolti presso il laboratorio di oncologia sperimentale:

  • 2002-2003: “Study of genetic and molecular mechanisms of drug resistance in osteosarcomas as basis for innovative therapies” (Coordinatore: Dr. Massimo Serra) finanziato dall'Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (AIRC);
  • 2003-2006: “Genetic and biomolecular profiles of prognostic value and predictive for drug response in musculoskeletal sarcomas”, finanziato dal Ministero della Salute;
  • 2006-2009: “Selecting and validating drug targets from the human kinome for high risk paediatric cancers (KidsCancerKinome, KCK)” (Coordinatori: Dr. G. Vassal – Pr. H. Caron) finanziato dalla Comunità Europea;
  • 2006-2011: European Community Network of Excellence “European Network to Promote Research into Uncommon Cancers in Adults and Children: Pathology, Biology and Genetics of Bone Tumours (EuroBoNeT)” (Coordinatore Dr. P. Hoogendoorn) finanziato dalla Comunità Europea;
  • 2007-2009: "Validation of candidate drug resistance-related genes in osteosarcoma" (Coordinatore: Dr. Massimo Serra) finanziato dall'Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (AIRC);
  • 2007-2010: “Sviluppo di nuove terapie nei sarcomi muscoloscheletrici: immunoterapia e target terapia a confronto” (Coordinatore Dr. P. Picci), finanziato dal Ministero della Salute, “Programma Alleanza contro il Cancro – Programma 3 (Conv. ACC10)”;
  • 2008-2012: “Profilo genetico e proteomico in relazione alla risposta ai farmaci chemioterapici nei sarcomi” (Coordinatore: Dr. MG Daidone), finanziato dal Ministero della Salute, “Programma Integrato Oncologia”;
  • 2010-2013: "Overcoming drug resistance in osteosarcoma by targeting ABC transporters and protein kinases" (Coordinatore: Dr. Massimo Serra) finanziato dall'Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (AIRC);
  • 2015-2017 (prorogato al 06/2018): "Cisplatin resistance in osteosarcoma: Validation of new therapeutic targets and drugs for tailored clinical approaches" (Coordinatore: Dr. Massimo Serra) finanziato dalla Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (AIRC);
  • 2018-2021: "Efficacy assessment of new targeted combination therapies for musculoskeletal sarcomas as the basis for tailoring patients' treatment"(Coordinatore: Dr. Massimo Serra) finanziato dal Ministero della Salute Italiano nell’ambito della Ricerca Finalizzata 2016.
  • 2019-2023: “Toward tailored treatments for osteosarcoma through validation of pharmacogenomic markers” (Coordinatore: Dr. Massimo Serra) finanziato dalla Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (AIRC).

Studio delle alterazioni genetiche responsabili della farmacoresistenza nei sarcomi muscoloscheletrici.

Identificazione e validazione di possibili marcatori prognostici e terapeutici per i tumori ossei.

Validazione preclinica di nuove strategie di trattamento e farmaci bersaglio specifici nell'osteosarcoma.

 

Validazione di polimorfismi genici nell' osteosarcoma e cellule normali in associazione ai farmaci usati nel trattamento clinico 

Contenuto aggiornato il 12/03/2019 - 11:27
Utilizza SharethisShareThis  Scrivi una email  Vai a facebook  Vai a twitter