Ricerca scientifica

Le più recenti indicazioni regionali e nazionali identificano nella ricerca traslazionale l'attività propria di un Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) qual è il Rizzoli. Gli IRCCS debbono infatti porsi a cerniera tra la ricerca scientifica ed il trattamento dei pazienti.

Questa "missione" si riflette, al Rizzoli, anche sul piano organizzativo. L'attività del Rizzoli è infatti affidata ad una organizzazione dipartimentale in cui ciascuno dei due dipartimenti dell’Istituto (Dipartimento Patologie Ortopediche-Traumatologiche Complesse e Dipartimento Patologie Ortopediche-Traumatologiche Specialistiche) risulta costituito dall'aggregazione di unità operative assistenziali e di unità operative di ricerca (laboratori di ricerca).

L'obiettivo principale dei dipartimenti è infatti la convergenza di competenze delle diverse unità operative per consentire la più stretta integrazione tra attività di ricerca scientifica ed attività assistenziale e di cura.
Anche al Rizzoli l'attività di ricerca scientifica svolta si differenzia in ricerca corrente e ricerca finalizzata.

 

Risultati della ricerca: le pubblicazioni scientifiche

Uno dei principali indicatori della produzione scientifica è costruito in base alle pubblicazioni scientifiche prodotte.  Le pubblicazioni scientifiche realizzate da personale dell'Istituto Ortopedico Rizzoli negli ultimi anni, valutate normalizzando l'Impact Factor SCI secondo i criteri ministeriali, sono indicate nella tabella seguente.

 

2011

2012

2013

2014

2015

n. lavori in extenso pubblicati su riviste citate da Current Contents (S.C.I.) e/o Index Medicus 294 330 336 319 274
I.F. totale normalizzato secondo i criteri del Ministero della Salute 954,5 1.233,6 1.217 1.217 1.111
I.F. medio 3,25 3,74 3,62 3,81 4,05
Contenuto aggiornato il 06/03/2017 - 19:35
Utilizza SharethisShareThis  Scrivi una email  Vai a facebook  Vai a twitter