Main container

Il prof. Innocenti al Rizzoli

Il prof. Marco Innocenti alla guida dell’Ortoplastica, nuova Clinica del Rizzoli

2 Novembre 2021
Foto del prof. Marco Innocenti

Con un’esperienza di mille interventi ricostruttivi microchirurgici, alcuni dei quali totalmente originali e successivamente diffusi nella letteratura internazionale di settore, il prof. Marco Innocenti assume oggi l’incarico di direttore della Clinica 4 Ortoplastica dell’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna. Una nuova struttura complessa a direzione universitaria, creata a fronte della centralità che questa specializzazione chirurgica, caratterizzata da competenze in ortopedia e traumatologia e chirurgia plastica ricostruttiva, rappresenta per un ospedale come il Rizzoli, centro di riferimento per i tumori muscoloscheletrici, le infezioni ossee, la traumatologia complessa: l’Ortoplastica tratta situazioni particolarmente gravi in cui sono coinvolti contemporaneamente tessuti scheletrici e molli con grandi perdite di sostanza conseguenti a traumi ad alta energia e asportazioni oncologiche, riuscendo a garantire al contempo la ricostruzione anatomica e funzionale.

Il prof. Marco Innocenti è oggi uno dei maggiori esperti di Ortoplastica a livello internazionale; ha collaborato alla messa a punto di una piattaforma robotica con la quale ha eseguito nel luglio 2020 i primi interventi di lembo libero al mondo con anastomosi microvascolare robotica, ossia l’esecuzione tramite robot chirurgico del collegamento tra i vasi del tessuto impiantato e quelli del paziente ricevente.

Nato nel 1956 a Firenze, dove si è specializzato in Ortopedia e Traumatologia, Chirurgia Plastica e Chirurgia della Mano, Innocenti è stato fino ad oggi professore ordinario e direttore della Scuola di Specializzazione in Chirurgia Plastica dell’Università di Firenze e direttore della Chirurgia Plastica Ricostruttiva e Microchirurgia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Careggi di Firenze.

Oltre alla chirurgia della mano, praticata per oltre un ventennio, le grandi ricostruzioni ortoplastiche rappresentano il settore nel quale il prof. Innocenti si è applicato maggiormente. In decenni di collaborazione con i principali centri di ortopedia oncologica e l’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze, ha perfezionato le tecniche e ottimizzato i risultati sia oncologici che ricostruttivi nell’ambito della cura multidisciplinare dei sarcomi del sistema muscoloscheletrico dell’adulto e del bambino. Analogamente, sul versante traumatologico ha conseguito un’ampia esperienza ricostruttiva grazie alla stretta collaborazione con il Trauma Center del Careggi.

L’arrivo al Rizzoli del prof. Innocenti apre la strada a programmi di ricerca avanzata in particolare nella ricostruzione bionica degli arti, nell’allotrapianto di articolazioni vascolarizzate, nella microchirurgia robotica.

Allegati

Ti potrebbe interessare anche

Locandina del Master (particolare)
Riabilitazione infantile e metodologia della ricerca
Un Master organizzato congiuntamente da più università con sede anche al Rizzoli
Leggi tutto
Un video racconta la Fondazione Istituto Ortopedico Rizzoli
La parola ai soci fondatori, intervistati il giorno dell’istituzione della Fondazione
Leggi tutto
Online il nuovo sito web della BTM
Rinnovato il sito web della Banca del Tessuto Muscoloscheletrico: nuova grafica, nuove funzioni
Leggi tutto