Ricerche bibliografiche

Le bibliotecarie effettuano ricerche bibliografiche per il personale interno dietro compilazione di apposita modulistica dove devono essere indicati i dati del medico L'Orthopedie di Nicholas Andry (1741)strutturato nonché l'argomento di interesse.  

 

La banca dati prevalentemente utilizzata è quella di PubMed della National Library of Medicine di Bethesda che mette a disposizione la letteratura biomedica mondiale a partire dagli anni 50. E' possibile reperire anche informazioni su libri o abstract di congressi collegandosi al sito Gateway.  

 

L'utente che abbia necessità di approfondire argomenti di natura oncologica si può collegare alla banca dati del National Cancer Institute (USA).


Ad integrazione delle succitate banche dati internazionali la biblioteca mette a disposizione un data-base relativo alle references ortopediche italiane degli ultimi anni.


Per chi necessitasse di chiarimenti sulle metodologie di ricerca esistono siti esplicativi in lingua italiana. Le bibliotecarie tengono periodicamente dei corsi di avviamento alle metodologie delle ricerche bibliografiche on-line con relative indicazioni per il reperimento del full-text.


A partire dal 2001 è possibile consultare in Biblioteca i testi integrali on-line della banca dati Cochraine relativa a revisioni sistematiche e protocolli, di cui all'indirizzo l'utente può, nella sua postazione di lavoro, ricercare solo gli abstracts.


Per approfondimenti sulla succitata banca dati e sull'Evidence Based Medicine l'utente può consultare il sito italiano del GIMBE. Il personale infermieristico può consultare nei locali della Biblioteca la banca dati CINHAL specifica per la loro professione.

Contenuto aggiornato il 05/04/2011 - 13:04
Redazione contenuti: D.ssa Patrizia Tomba (patrizia.tomba@ior.it)
Utilizza SharethisShareThis  Scrivi una email  Vai a facebook  Vai a twitter