Main container

Scienze e tecnologie chirurgiche

Presentazione

La Struttura Complessa Scienze e tecnologie chirurgiche svolge attività di ricerca medico chirurgica dal 1991, con particolare attenzione alle patologie dell’apparato muscolo-scheletrico ed alla valutazione di  biocompatibilità, bioattività e biofunzionalità dei dispositivi medici secondo le normative nazionali, europee ed internazionali.

La Mission della struttura si sviluppa nel perseguire la realizzazione di attività di ricerca pre-clinica  traslazionale e ricerca clinica prevalentemente sulle patologie dell’apparato muscolo-scheletrico. Lo studio di nuove e sempre più affidabili metodologie di ricerca ha il fine di ottimizzare le attività di ricerca, estendendole ad un numero sempre maggiore di studi e progetti innovativi. Le ricerche effettuate sono finalizzate allo sviluppo di conoscenze e di metodiche di diagnosi, trattamento e prevenzione per il miglioramento della salute.

La struttura ha una vasta esperienza nello sviluppo di modelli sperimentali in vitro (colture cellulari di osteoblasti, osteoclasti, condrociti, tenociti, legamentociti, cellule endoteliali, fibroblasti, macrofagi e cellule staminali mesenchimali da diversi tessuti e co-colture) e studi preclinici per la valutazione di sicurezza ed efficacia terapeutica di terapie per le patologie traumatiche, dismetaboliche, degenerative, infettive e neoplastiche dell’apparato muscolo scheletrico.

A supporto ed integrazione delle attività e degli studi di ricerca preclinici, presso il Laboratorio vengono inoltre svolte analisi di biologia molecolare, dosaggi biochimici, test ELISA, esami radiografici, indagini istologiche (su tessuti decalcificati e non), istochimiche, immunoistochimiche, istomorfometriche, biomeccaniche e microtomografiche. Numerose sono le ricerche che vengono eseguite in collaborazione con i colleghi dell’Istituto Ortopedico Rizzoli e di altri IRCCS, Università, Enti pubblici e privati ed Aziende italiane ed estere. L’attività di ricerca si esplica principalmente attraverso la progettazione  e la realizzazione di studi inerenti:

  • Chirurgia Ricostruttiva Protesica
  • Medicina Rigenerativa
  • Oncologia
  • Ortopedia Generale / Traumatologia
  • Patologia Ortopedica Medica
  • Computer-aided surgery
  • Nuove tecnologie per la valutazione clinica e funzionale
  • RSA
  • Metodi computazionali per la biomeccanica articolare.

Dal 2008 il Laboratorio è certificato per quanto riguarda l’attuazione e il mantenimento di un sistema di gestione qualità conforme alla norma UNI EN ISO 9001:2008 per la conduzione di progetti di ricerca e l’esecuzione di progetti di ricerca e prove per conto terzi. Tutte le attività di ricerca e di prova svolte presso la struttura complessa Scienze e tecnologie chirurgiche sono in conformità alle normative vigenti.

Allegati

Documenti e video sul reparto / servizio

Documenti e video sul laboratorio

VIDEO
The Nano-vertebra Project
Nano-vertebra project proposes a breakthrough approach to realize customized prosthesis to replace vertebral bodies affected by tumors or traumatic events.

Staff

Contatti e ubicazione

Contatti

Segreteria del Laboratorio
tel. 051-6366787
e-mail lspc@ior.it

Ubicazione

Istituto Ortopedico Rizzoli
Centro di Ricerca Codivilla-Putti
via di Barbiano, 1/10
40136 Bologna

(scala B, 2° piano)

Studia e lavora con noi

La struttura complessa Scienze e tecnologie chirurgiche offre la possibilità a laureandi in Biologia o in Medicina e Chirurgia di frequentare per tirocinio pre-laurea e per preparazione di tesi sperimentali.

Proposte ed informazioni devono essere spedite, includendo CV e argomento di interesse, al seguente indirizzo:

Istituto Ortopedico Rizzoli
SC Scienze e tecnologie chirurgiche
Via di Barbiano, 1/10
40136 Bologna

e-mail lspc@ior.it

Vi suggeriamo di utilizzare l'e-mail per richiedere ulteriori informazioni.